Friday, Oct. 22, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Ott 2021

|

 

Connor Drinan vince il braccialetto all’Omaha hi-lo

Connor Drinan vince il braccialetto all’Omaha hi-lo

Area

Vuoi approfondire?

Che giornata esaltante alle World Series Of Poker di Las Vegas!

Oltre al tavolo finale raggiunto da Mustapha Kanit al 25.000$ High Roller WSOP, ai campionati del mondo di poker è arrivato il titolo per Connor Drinan, rispettatissimo specialista di lungo corso che a inizio settembre aveva già centrato un titolo alle WSOP online.

In passato il 32enne di Chicago era assurto agli onori delle cronache, suo malgrado, per una bad beat incredibile ricevuta al Big One For One Drop WSOP, ribattezzata anche ‘la madre di tutte le bad-beat’.

Ma nelle sale del Rio erano anche in programma il Day1 C del 500$ The Reunion da cinque milioni garantiti e la giornata di partenza del 1.500$ Dealers Choice che ha richiamato ai tavoli tantissimi big.

 

Ev. 4 – 500$ The Reunion

Il Day1C dell’eccezionale torneo da cinque milioni garantiti ha fatto letteralmente il botto. Sicuramente col vento a favore della domenica, gli iscritti sono stati la bellezza di 5.871, che nei 22 livelli di giornata si sono ridotti a 303. Tra i sopravvissuti che torneranno nel Day 2 anche il francese Julien Martini, lo spagnolo Javier Zarco e Joseph Cheong.

 

Ev.5 – 1.500$ Omaha hi-lo

Il trionfo di Connor Drinan! Il giocatore di Chicago strappa il primo braccialetto live della sua carriera dopo aver dominato la giornata conclusiva, che ripartiva da 15 left.

Nella prima parte della giornata conclusiva del torneo Drinan è stato in pieno controllo fino alla flessione arrivata a 8 left, quando in testa al count si è portato Robert Mizrachi vincendo un big pot contro  Curtis Phelps in cui era presente anche Drinan fino al turn.

‘Tra il fratello Mizrachi e Connor parte una sorta di battaglia nella battaglia in particolare da cinque left in poi. A tre left Drinan prosciuga il fratello Mizrachi con un herocall e poi lo elimina in allin preflop presentandosi al testa a testa conclusivo contro Travis Pearson con 11 milioni di chips contro 4.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il testa a testa non è che una formalità. Drinan lavora ai fianchi l’avversario e poi lo mette KO. Nella mano che gli consegna il braccialetto, su flop K6Q49 Drinan segue l’all-in avversario con 5696.

Pearson gira 5TK2 e deve alzare bandiera bianca su turn 4 e river 9: il 32enne di Chicago bissa il titolo WSOP vinto online a inizio settembre!

Payout ev.5

1 Connor Drinan $163,252
2 Travis Pearson $100,901
3 Robert Mizrachi $71,602
4 Sandy Sanchez US $51,590
5 Micah Brooks $37,750
6 Carl Lijewski US $28,059
7 Kris Kwiatkowski US $21,192
8 Curtis Phelps $16,266
9 Michael Moed $12,693

 

Ev. 7 – 1.500$ Dealers Choice 6-handed

Il torneo di varianti è partito con un pesante ritardo sul programma a causa dell’incredibile affollamento portato dal the Reunion nelle sale del Rio. Alla fine della tardiva sono stati 307 gli iscritti per 47 posizioni a premio. Il vincitore, oltre al braccialetto, riceverà una prima moneta di 97 mila dollari.

Nel momento in cui scriviamo è in corso l’ultimo livello di giornata. Daniel Negreanu occupa le prime posizioni del chipcount ma tra i giocatori ancora in corsa ci sono pure Phil Hellmuth, Nathan Gamble, Eli Elezra, Benny Glaser e Joe Turner.

 

 

Foto: Melissa Haereiti / PokerNews

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari