Monday, May. 23, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Gen 2022

|

 

WSOPC: tris azzurro a caccia del ring nel Monster Stack al Kings

WSOPC: tris azzurro a caccia del ring nel Monster Stack al Kings

Area

Vuoi approfondire?

Tripla speranza azzurra.

Le WSOPC vedono ancora i nostri giocatori protagonisti e il €550 Monster Stack NLH ci consegna tre italiani in corsa per il ring. Dario Quattrucci, Daniele Cammarata e Mario Colavita si trovano a 21 left dal trionfo, con 106 mila euro ad appesantire l’importanza del momento.

Il day 2 ha dato una netta scrematura al field in gioco e anche alla pattuglia azzurra che si è presentata con 22 elementi allo start della giornata. Bolla scoppiata a metà percorso, con tanta adrenalina al King’s Casinò.

Dopo l’anello conquistato da Danilo Donnini nell’evento#6, l’ItalPoker insegue il sogno del bis. Non sarà facile, ma Rozvadov negli ultimi mesi è stato terra di conquista per i giocatori del Bel Paese.

Vediamo cosa è successo nel day 2 alle WSOPC.

WSOPC: Triplete in salsa italiana

A 21 left si infiamma l’azione nel €550 Monster Stack NLH, con tre italiani che mettono nel mirino il bersaglio grosso. Dario Quattrucci è stato il migliore dei nostri nel corso del day 2 e agguanta la top ten con 4.975.000 pezzi. Nono posto e la sensazione che possa ancora scalare tante posizioni.

Poco più dietro, ecco la sagoma di Daniele Cammarata. Per lui 13° posto nel count e con 4 milioni punta a centrare quanto meno, un posto al tavolo finale. Infine, il tridente azzurro è completato da Mario Colavita. Per quest’ultimo 3.3 milioni di gettoni e il bisogno di fare ancora chips per risalire la china.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Tutti gli occhi sono puntati sul leader della corsa. Dymtro Bystrovzorov ha preso il largo e con 19.250.000 pezzi guarda tutti dall’alto in basso. Tutti e 21 i giocatori in corsa si sono assicurati almeno 3.580 euro di premio, con il tavolo finale che garantisce altri 7.915 euro. Tra prima e seconda piazza ballano 42 mila bigliettoni, visto che a fronte dei 106 mila al primo classificato, sono 64 mila gli euro destinati al runner up.

La top 10

WSOPC: Il day 2 in pillole

Il poker live brilla più che mai alle WSOPC, in corso al King’s Casinò, con 21 giocatori in lizza per la vittoria finale nel €550 Monster Stack NLH, a fronte di 1.340 paganti. Il day 2 si apre con 296 players in corsa per la zona premi e su quest’ultima sono spartiti 636.500 euro.

Ben 134 coloro che potranno garantirsi una ricompensa, con il cash minimo di 1.159€ e una prima moneta da 106.415 bigliettoni riservata al futuro campione. Non solo, ma i primi sei classificati ricevono anche il ticket da 10.000 euro per il main event WSOPE 2022.

Dei 22 italiani ad accedere alla seconda giornata, sono 14 coloro che raggiungono la zona premi e come detto, in tre proseguono la loro avventura nell’evento#7.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari