Monday, Nov. 28, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 20 Nov 2022

|

 

Poker Live: Di Giacomo scatenato a Nova Gorica per il PL, Bad Beat per il Burbero

Poker Live: Di Giacomo scatenato a Nova Gorica per il PL, Bad Beat per il Burbero

Area

Vuoi approfondire?

Poker Live che si accende di Colpo a Nova Gorica.

Il €550 Main Event Planet Live ha completato i quattro round di qualificazione verso il day 2, con 200.000 euro assicurati nel montepremi. In attesa di conoscere i numeri ufficiali, è spettacolo puro a Nova Gorica.

Il solito Claudio Di Giacomo ruba la scena a tutti e si prende la prima piazza nel count del day 1C, al termine di una prestazione di spessore. Leadership nelle mani di Danilo Siragusano per quanto concerne il quarto ed ultimo round di qualificazione.

Mano davvero sfortunata quella che porta all’eliminazione di Matteo “Il Burbero” Impagliatelli: pensate che floppa full, ma non basta per vincere la mano.

Vediamo quello che è successo a Nova Gorica.

Di Giacomo mette la freccia

Il €550 Main Event Planet Live non sta deludendo le attese al Perla di Nova Gorica. I numeri ufficiosi, (per l’ufficialità c’è da attendere lo start del day 2), parlano di 456 paganti, ma ci sono ancora tre livelli per gettarsi nella mischia, nel corso della seconda giornata.

Il day 1A ha visti 76 players combattere, con 27 promossi al day 2 e capeggiati da Andrea Sirigu con 327.000 pezzi. Ottime prestazioni anche per Eros Nastasi (219.000), Nicolaj D’Antoni (194.000) e Aurelio Vallone (155.000).

24 ore dopo è andato in scena il day 1B e sono stati 110 coloro che hanno versato 550 euro di buyin. In 31 completano il giro di boa con Ennio D’Amaro in fuga a quota 384.000 unità. Federico Petruzzelli si mette in evidenza con 279.000 fiches, mentre Giuseppe Tedeschi viaggia a metà del guado con 155.000 gettoni.

Nel day 1C, la copertina è tutta per Claudio Di Giacomo. Circa 150 coloro che si sono presentati ai nastri di partenza e a capo dei 50 promossi, c’è proprio Claudio che chiude un flush over flush e imbusta la bellezza di 564.000 chips. Una fuga autentica la sua, considerando che Otello Rossi è secondo con 366.000 pezzi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Fra coloro che avanzano al day 2, ci sono figure che arrivano dalla vecchia scuola del poker nostrano: da Pasquale Grimaldi (201.000) ad Alessandro “Il Doge” Longobardi (172.000), passando per Fabrizio “Biccio” Ascari (161.000) e fino a raggiungere Pasquale Braco (62.000).

Nel day 1D sono stati 120 i giocatori che hanno animato l’ultimo round di qualificazione. Il flight è terminato a notte fonda e ci sono poche info al momento: manca un count ufficiale, ma in compenso abbiamo il nome del migliore: Danilo Siragusano accumula la bellezza di 467.000 unità e vola al comando dei 32 promossi.

Il dato ufficioso dei giocatori che rivedremo all’opera, nel corso della seconda giornata, raggiunge quota 140.

Mano clamorosa nel day 1C

Il Poker Live è fatto di grandi risultati, giocatori fenomenali, di deep run storiche, ma anche di scoppi clamorosi. Lo sa bene un personaggio unico nel mondo del poker dal vivo nostrano, come Matteo “Il Burbero” Impagliatelli. Figura iconica e dedita anche al sociale, “Il Burbero” questa volta paga dazio con una Bad Beat che ha fatto parlare a lungo in terra slovena.

Con Q-10 Matteo floppa full con Q 10 Q e sembra essere in una botte di ferro. In realtà, dall’altra parte il suo rivale ha A K e tramontata l’ipotesi di vincere con una scala a incastro, ecco che le speranze ripiegano sul J per hittare una clamorosa scala reale e vincere il piatto.

Il classico Mono-out che separa dalla sconfitta, alla vittoria della mano. E così succede al tavolo in questione, visto che al river si palesa proprio il “gancio” a cuori per la scala reale di Oppo. Una Bad Beat pazzesca e che stende il malcapitato “Burbero” che dalla quasi certezza di vincere l’allin, sbatte contro l’unica mano che può farlo perdere su quel board.

Boato in sala e commenti infiniti, per una hand che lascia il segno. Pensate se fosse successo online…

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari