Monday, Nov. 28, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Nov 2022

|

 

Poker Live: Alessio Isaia secondo a Cipro, Cirillo comanda a 18 left al Perla e Beretta vince al King’s

Poker Live: Alessio Isaia secondo a Cipro, Cirillo comanda a 18 left al Perla e Beretta vince al King’s

Area

Vuoi approfondire?

Poker Live in grande spolvero nel Vecchio Continente e per i colori azzurri.

A Cipro, sfiora la vittoria un immenso Alessio Isaia. Il Fabbro dopo una battaglia epica si accomoda al secondo posto nel $2.200 Warm Up NLH. Intanto Filippo Ragone, Andrea Ricci e Iacopo Brandi avanzano al day 2 di altri due eventi nell’Isola del Mediterraneo.

Da Cipro alla Slovenia, con il Perla che si appresta a vivere la volata finale nel Planet Poker Live: il main event vede appena 18 giocatori accedere all’ultimo giorno di gara, con Enzo Cirillo leader sulla strada che porta ai 60.000 euro destinati al campione.

Infine, al King’s Casinò, il side event da €1.100 dei campionati tedeschi finisce nelle mani di Luca Beretta che mette il punto esclamativo, in u derby tutto italiano.

Vediamo nel dettaglio.

Alla conquista di Cipro

Il poker live è ormai un Must nel Nord di Cipro. L’isola del Mediterraneo continua a far incetta di giocatori con i suoi tornei e anche il Merit Poker Vintage Style non delude le attese.

Il $2.200 Warm Up NLH ha visto Alessio Isaia inseguire a lungo il successo finale. Il “Fabbro” si è arreso solo in heads up a Bogdan-Andrei Munteanu che porta a casa 209 mila dollari per questa impresa. In 624 si sono lanciati nella mischia, per un montepremi complessivo di 1.148.160$.

Il piemontese è approdato al tavolo finale con oltre 13 milioni di pezzi, vale a dire il secondo stack in gioco, alle spalle di colui che sarà poi il campione dell’evento. L’azzurro poco prima ha vinto un moster pot con 10-8 vs A-Q sul board 8-Q-10-J-7, per il double up che ha cambiato la storia del torneo.

Poi nella discesa al titolo, il romeno è stato una sorta di rullo compressore e ha messo a segno quasi tutte le eliminazioni, per poi avere la meglio su Alessio Isaia in heads up. Il TD Christian Scalzi ha cosi assegnato il trofeo al rivale di Alessio che conferma ancora una volta la sua forma smagliante e si assicura 154.400$, più il pacchetto per il prossimo evento in Montenegro.

Negli stessi minuti, altri tre azzurri incamerano il pass per due eventi, al Merit Hotel&Casinò di Cipro. Filippo Ragone si qualifica dal day 1B del $1.100 Mystery Bounty NLH $100.000 GTD. In 241 ci hanno provato nel corso del secondo round e solo in 36 hanno completato il giro di boa. I dati ufficiali dell’evento arriveranno nelle prossime ore, ma possiamo dirvi che Filippo accumula 112.000 pezzi, quando l’average recita 200.000. Serve il cambio di passo nella discesa al titolo.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Nel $5.300 High Roller, per il day 1A, sono due gli azzurri che avanzano in mezzo 62 players. Si tratta come detto di Andrea Ricci e Iacopo Brandi: il pesarese mette dentro la busta 108.500 gettoni, con il toscano che prova a tenersi in scia a quota 90.000 unità. In 100 hanno risposto presente nel primo round e oggi spazio al secondo flight.

Cirillo vola a 18 left

Dall’Isola del Mediterraneo a Nova Gorica, per il €550 Main Event Planet Poker Live. Sono rimasti in 18 a contendersi la vittoria finale verso l’ultimo atto della competizione. Con le registrazioni aperte per altri tre livelli, nel corso del day 2, il totale dei paganti ha raggiunto quota 510, per un montepremi complessivo di 255.000 bigliettoni che annienta il garantito di 200 mila euro.

45 le posizioni che si spartiscono la torta, con un cash minimo di 1.420€ e una prima moneta da 60.000 euro ad attendere il neo campione. A 46 left paga per tutti Giuseppe Marrone che finisce in allin con J-J vs A-7 di Domenico Lando, il quale hitta un asso. Marrone è ufficialmente il bubble man dell’evento.

Si gioca fino a 18 left, con Claudio Di Giacomo che passa dal comando del count ad inizio giornata, all’eliminazione in 35° piazza. Enzo Cirillo si erge a protagonista e con merito lo troviamo in testa al count, quando le buste vengono chiuse: per lui uno stack composto da 2.975.000 pezzi, con Marco Bucci che prova a mettere pressione a quota 2.575.000.

Il podio virtuale si chiude con Domenico Lando che imbusta 2.355.000 unità. Fra i promossi poi, spuntano le sagome di Dario Barone (1.7 M), Pierpaolo Lamanna (1.2M), Antonio Scalzi (680.000) e Jonni Mansutti (510.000). Tutti hanno in tasca, almeno 1.850 euro, con il tavolo finale che garantisce 5.000€.

La top 10

  1. CIRILLO ENZO 2975000
  2. BUCCI MARCO 2575000
  3. LANDO DOMENICO DAVIDE 2355000
  4. PALMA GIOVANNI EMANUELE 2275000
  5. GIZZARELLI ANDREA 1915000
  6. BARONE DARIO 1785000
  7. BOUMAROUAN YOUSSEF 1775000
  8. PERRA MARCO 1400000
  9. LAMANNA PIERPAOLO 1285000
  10. CALIENDO LUIGI CRISTIAN 1280000

Beretta che cecchino al King’s

Il report sul poker live si chiude con i Campionati Tedeschi al King’s Casinò. Mentre il main event prosegue in attesa di conoscere il campione, in terra ceca sventola ancora una volta il tricolore. Merito di Luca Beretta che fa suo il side event da €1.100 NLH. L’azzurro si eleva dalla mischia di 57 paganti che hanno permesso di superare il garantito di 50 mila euro.

Un trionfo segnato da un ICM deal a tre left, ma che non scalfisce di una virgola la prodezza del player italiano. Per Luca ci sono 14.258 euro, dopo aver battuto in heads up l’altro italiano in gara, Maradona Abaz che riceve 13.000€. Il terzo posto è nelle mani di Natascha Siepmann che si consola con 12 mila bigliettoni.

Il payout

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari