Monday, Nov. 28, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Nov 2022

|

 

Poker Live: De Lemmi e Peluso hot nel Master, Musta 3° a Cipro, Massa per la rimonta al King’s

Poker Live: De Lemmi e Peluso hot nel Master, Musta 3° a Cipro, Massa per la rimonta al King’s

Area

Vuoi approfondire?

A piccoli passi, ma presenti.

Gli azzurri provano a mettersi in evidenza nel poker live, tra Amsterdam e Rozvadov, seppur non con risultati diversi: sono i casi di Emanuele De Lemmi, Fabio Peluso e Paolo Massa.

Il braccialettato WSOPE 2022 si è lanciato nella mischia del €3.000 Main Event al Master Classic Of Poker nella capitale olandese e supera il day 1A. Meglio di lui fa Emanuele De Lemmi che si inserisce nella top 5 di giornata.

Massa invece al King’s Casinò, ha preso parte al day 1B del €150 Spanish Cup dello Spanish Poker Festival: l’azzurro ha raggiunto il final day e con la certezza di essere a premio.

Terzo posto per Mustapha Kanit nel $5.300 High Roller a Cipro: sogna a lungo il colpaccio Musta, ma si arrende a pochi passi dal traguardo.

Vediamo nel dettaglio.

De Lemmi – Peluso, è un testacoda.

Grande folla per uno degli eventi più longevi del poker live, non solo in Europa, ma anche a livello mondiale. Stiamo parlando del Master Classic Of Poker che per il trentesimo anno di fila accende l’azione all’Holland Casinò di Amsterdam. L’evento più atteso è ovviamente il €3.000 Main Event e la risposta dei giocatori è stata importante nel corso del day 1A.

In 263 si sono presentati ai nastri di partenza e dopo 10 livelli da 60 minuti, sono 68 coloro che completano il giro di boa. Il migliore in assoluto è stato Mateusz Moolhuizen che scappa via con 476.500 gettoni. Un vantaggio netto il suo, visto che il primo degli inseguitori è un certo Jorryt Van Hoof a quota 375.500 unità.

Emanuele De Lemmi, dopo le ottime prestazioni alle WSOPE 2022, si mette in evidenza anche ad Amsterdam e con 346.500 chips occupa la quarta casella nel count. Al day 2 ci va anche Fabio Peluso, ma con uno stack sicuramente meno grande del connazionale. Per il campione dell’evento#1 WSOPE 2022, ci sono dentro la busta 109.500 pezzi.

Serve un cambio di passo nella seconda giornata per puntare al bersaglio grosso. A questa coppia azzurra prova ad aggiungersi anche l’italo-olandese Carmine d’Antuono che ritroveremo con 141.000 fiches. Oggi spazio al day 1B.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La top 10

Musta si ferma al terzo posto

Al Merit Poker Vintage Style, di Cipro, si ferma al terzo posto la corsa di Mustapha Kanit nel $5.300 High Roller. La punta di diamante del poker nostrano sogna a lungo il colpaccio nell’evento esclusivo. Poi a tre left la resa di Musta che ancora una volta si conferma un giocatore nettamente sopra la media.

Nell’Isola del Mediterraneo Kanit a quattro left è prima leader del count, poi inizia una discesa che lo porterà a mollare la presa sul gradino più basso del podio, quando con K-10 parte avanti a Q-9 di Maxime Chilaud e viene superato dal rivale. Per Musta terza piazza e un assegno da 83.400 dollari.

Il duello finale è tutto fra il francese e Ali Al-Kubasi, con Maxime che in poche mani chiude i giochi. Ali pusha con J-8 e il transalpino snappa con K-9. Il board 5-6-6-3-2 non ammette appelli: Al-Kubasi è runner up per 129.100 dollari, con Chilaud che si issa sul gradino più alto del podio per 184 mila bigliettoni e 154 avversari messi alle spalle.

Massa ci prova al King’s

Il Poker Live si conferma ficcante anche in terra ceca e come al solito, il King’s Casinò fa da cornice all’ennesima battaglia. Ottimo avvio per lo Spanish Poker Festival che apre le danze con l’evento, €150 Spanish Cup €40.000 GTD. Il day 1A ha visto la partecipazione di 208 players e in 25 si avviano alla seconda giornata.

Nel day 1B si sono lanciati nella mischia altri 250 players, con 30 di essi che superano il taglio del nastro. In tutto sono 55 coloro che avanzano all’ultimo atto della competizione e tutti con la certezza di un premio in tasca. Il payout verrà diramato alla ripresa dei giochi. Un solo italiano spera di centrare il grande risultato.

Paolo Massa avanza dal day 1B e lo fa con 136.000 unità. Terzultimo stack di giornata e dunque nella discesa al titolo serve la grande rimonta per recuperare posizioni. Paul Lozano è il primo della classe e con 948.000 fiches si appresta a guardare tutti dall’alto in basso. Oggi, dalle 18.00, spazio al day 1A del €300 Main Event che mette in palio 300.000 euro garantiti e ben 4 ticket da 10.350€ per il Main Event WSOPE 2023.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari