Monday, Nov. 28, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 25 Nov 2022

|

 

Poker Live: tris azzurro verso il day 3 ad Amsterdam, Musta e D’Angelo avanzano a Cipro

Poker Live: tris azzurro verso il day 3 ad Amsterdam, Musta e D’Angelo avanzano a Cipro

Area

Vuoi approfondire?

Ancora a rimbalzo di linea per il poker live.

Dall’Olanda a Cipro, passando per la Francia, senza soluzioni di sosta, con gli azzurri come sempre protagonisti. E le speranze aumentano con il passare dei livelli e dei giorni ovviamente.

Ad Amsterdam, per il main event del MCOP 2022, sono rimasti tre italiani in corsa: Cappiello vola, Martiradonna tiene in mezzo al gruppo e Peluso deve risalire la china a 39 left. Tutto questo, mentre Bendinelli e Torquato si fermano a premio.

Intanto aumenta la pattuglia nostrana a Cipro, per il $3.300 Main Event: dopo il quartetto promosso tra day 1A e day 1B, ecco Michele D’Angelo e Mustapha Kanit che superano il day 1C.

12 italiani si mettono in luce alle France Poker Series di Aix-en-Provence. 

Vediamo nel dettaglio.

La volata a 39 left

Il €3.000 Main Event Master Classic Of Poker ha raggiunto il day 3, dopo una lunga selezione. 171 dei 498 paganti (record assoluto) sono tornati per la seconda giornata e fra loro 11 azzurri. Cinque di essi raggiungeranno la zona premi e in tre proseguono l’avventura, quando 39 players imbustano a notte fonda verso il penultimo giorno di gara.

Ufficializzato il payout alla ripresa dei giochi, con 1.355.802 euro a gonfiare il montepremi. Tale cifra è spartita su 71 posizioni: si va dal cash minimo di 5.559€ fino alla prima moneta da 237.808 bigliettoni che finiranno domani nelle tasche del neo campione: il 30° di una kermesse che non smetta mai di stupire.

Scoppiata la bolla mancano sei azzurri all’appello e dunque le speranze vertono sugli altri cinque ancora in lizza. Per Luigi Torquato ci sarà poca strada raggiunta la zona “In the Money“, con il 69° posto e la ricompensa minima in denaro. Giuliano Bendinelli prova ad avanzare verso il day 3 e solo al 52° posto trova il capolinea per 6.779 euro.

A 39 left il gioco si ferma e alle spalle del leader, Julien Sitbon (2.165.000), ecco Candido Cappiello. L’azzurro si tiene in scia al primo della classe con uno stack formato da 1.980.000 pezzi. Una prestazione di spessore che lascia ben sperare. A metà del gruppo invece spunta la sagoma di Mariano Martiradonna.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

385.000 gettoni per quest’ultimo e bastano un paio di piatti per avvicinarsi alle zone nobili del count. Infine, deve cambiare passo Fabio Peluso. Il campione dell’evento#1 alle WSOPE 2022 si trova nei bassifondi del count e con 185.000 unità serve il raddoppio per tornare a sognare.

Il day 3 si chiuderà solo alla formazione del tavolo finale che a sua volta incoronerà domani il neo campione. I 39 players in corsa hanno in tasca almeno 8.406 euro; chi sbolla il tavolo finale riceve 22.506 euro, mentre i finalisti partiranno da un premio base di 29.421 bigliettoni.

La top 10 del day 2

  1. Julien Sitbon 2.165.000
  2. Candido Cappiello 1.980.000
  3. Hidde Wijnmalen 1.225.000
  4. Eric van der Burg 1.175.000
  5. Raoul Refos 1.150.000
  6. Gilles Simon 1.100.000
  7. Noah Boeken 1.075.000
  8. Pawel Lukasiak 1.005.000
  9. Phuong Pham 990.000
  10. Kees Aerts 900.000

Musta c’è nel main

Dall’Olanda a Cipro e nel $3.300 Main Event altre ottime notizie per i nostri colori. L’evento principale del Merit Poker Vintage Style ha visto disputarsi  gli ultimi due round di qualificazione nella giornata di ieri. Nel day 1C, altri due italiani si assicurano il pass per la seconda giornata e saranno sei i giocatori del Bel Paese a lottare verso la zona premi.

Il migliore, nel terzo round è stato Michele D’Angelo che centra la top ten con 299.000 chips. Nona casella nel singolo count e la determinazione per raggiungere un grande risultato. Diverso lo stack di Mustapha Kanit, ma non per questo tagliato fuori dai giochi. La punta di diamante del poker live italiano è promosso con 170.000 fiches, a metà del gruppo che completa il giro di boa.

E veniamo ai numeri di questo main event sempre più ricco. 146 gli iscritti al day 1C e 84 coloro che si avviano alla seconda giornata. In serata il day 1D ha ottenuto l’adesione di soli 35 players e in 16 tagliano il traguardo. I dati complessivi parlano di 633 paganti, con 323 promossi.

L’ufficialità del payout e del montepremi ci sarà alla ripresa dei giochi.

Assalto azzurro in terra francese

Lo spettacolo del Poker Live si completa in Francia, con il €1.100 Main Event France Poker Series in corso a ad Aix-en-Provence. Sono 12 gli azzurri che passano nei primi tre flight, in attesa dell’odierno turbo che ci darà il quadro completo dei paganti che per il momento si attestano a quota 716, con 221 promossi alla seconda giornata.

Dicevamo dei nostri connazionali. Il migliore per il momento è Federico Palo con 254.400 chips, con Paolo Erriques in scia grazie a 224.500 unità. Ottime prestazioni per Alice Sicconi e Claudio Di Giacomo: la quota rosa veleggia con 154.500 pezzi, mentre Claudio riparte da 152.500 fiches.

Passano alla seconda giornata, fra gli altri, i vari Max Forti (120.000), Enrico Mosca (78.000), Gianluca Cammarata (76.000) e Filippo Lazzaretto (43.000). Oggi l’ultima chance per il resto del gruppo azzurro, con la speranza di aumentare il plotone italiano verso il day 2.

Il count italiano

  • Federico Palo 254.500
  • Paolo Erriques 224.500
  • Alice Sicconi 154.500
  • Claudio Di Giacomo 152.500
  • Andrea Binotto 145.000
  • Renato Messina 130.500
  • Max Forti 120.000
  • Nicolas Giannotti 80.000
  • Enrico Mosca 78.000
  • Gianluca Cammarata 76.000
  • Antonio Crocetta 73.500
  • Filippo Lazzaretto 43.000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari