Saturday, Jan. 28, 2023

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Dic 2022

|

 

Eureka Main Event: italiano out al primo livello con Q-4. Cooler?

Eureka Main Event: italiano out al primo livello con Q-4. Cooler?

Area

Vuoi approfondire?

Sapete tutti che in questi giorni si sta giocando la prima parte dell’European Poker Tour di Praga, che come appuntamenti di ingresso ha presentato nello schedule il €10.200 Mistery Bounty, il €1.100 Eureka Main Event e l’High Roller da €25.000 di costo di iscrizione che è partito quest’oggi.

Come solitamente accade, la Repubblica Ceca e Praga sono letteralmente assaltati da truppe di italiani che non vogliono mancare, come ogni anno, all’EPT vinto da Salvatore Bonavena nell’ormai lontano 2008, anno in cui centrarono il tavolo finale anche Franco Cirianni e Massimo di Cicco.

Il Main Event Eureka

Lasciando da parte per un attimo i due tornei maggiori, ci concentriamo sul Main Event Eureka, dove Alessio Isaia si è comportato piuttosto bene durante il suo turno, il Day 1B giocatosi nella giornata di ieri. 

Mentre vi scriviamo è in partenza il Day 1C, ultimo flight del primo giorno di giochi, in attesa del Day 2 in partenza domani in tarda mattinata. Anche questo torneo è stato spesso feudo tricolore, almeno sotto il punto di vista delle presenze, anche se le affermazioni non sono arrivate copiose negli ultimi anni.

Il fine di questo articolo è però la cronaca di ciò che è successo al primo livello della giornata di ieri, quando è stato proprio uno dei nostri connazionali a cadere nella primissima parte del Day 1B. 

Angelo Fiorentino fuori con Q4

La mano alla quale dobbiamo fare riferimento, non si può annoverare tra i cooler più imparabili della storia, ma giudicherà il lettore.

Purtroppo manca tutta la parte iniziale della mano, quella che fa capo al preflop, al quale hanno partecipato almeno due giocatori, il nostro Angelo Fiorentino e l’islandese Ady Alkalay.

La descrizione della mano, presa dai colleghi di Pokernews, parte dal turn, dove il piatto è già cresciuto fino a 6.000 chips circa e il board è il seguente: 3 4 10 K.

Siamo al livello numero 1, il torneo è quindi cominciato da pochi minuti e sono state consegnate ad ognuno dei giocatori, 30.000 chips, da investire per livelli da 30 minuti ciascuno per un primo livello pari a 100/100 BB Ante 100.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Su questo board Fiorentino decide di checkare, dando la possibilità al suo avversario di sparare una puntata di 3.800, prontamente chiamate dal nostro connazionale. Al river casca un altro 4 quasta volta di quadri, per un board che dice 3 4 10 K 4.

Fiorentino checka ancora una volta e Alkalay questa volta sale fino a 6.000, mozza alla quale Fiorentino risponde con un check-raise All In da 20.000 complessivi, snappato da Alkalay apparentemente sicuro di portare a casa il piatto.

Allo showdown l’azzurro non ha scampo:

Angelo Fiorentino: {q-Hearts}{4-Hearts}
Adi Alkalay: {10-Spades}{10-Clubs}

… Sit Open!

Pareri? 

Homepage: Courtesy Tomas Stacha e Pokernews

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari