Monday, May. 27, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 25 Mag 2023

|

 

Poker Live: Di Persio buona la prima al Kings, Mercuri esulta a Nova e Yong detta legge a Cipro

Poker Live: Di Persio buona la prima al Kings, Mercuri esulta a Nova e Yong detta legge a Cipro

Area

Vuoi approfondire?

Tanta carne al fuoco per un poker live che non conosce pause.

Al King’s Casinò è iniziata l’attesa tappa del €290 SharkBay che assicura mezzo milione di euro nel montepremi e due italiani superano il primo dei sette round di qualificazione: Marco di Persio e Andrea Capuano sono già al day 2.

Ai Campionati Italiani ISOP, Paolo Mercuri è il neo campione nel 6-Max: da leader del final day non ha fatto sconti e in heads up ha avuto la meglio su Danilo Donnini.

Infine, uno sguardo alle Triton Series a Cipro, con il $25,000 Short Deck Ante-Only che ha trovato nel fondatore della kermesse, Richard Yong il suo campione.

Vediamo nel dettaglio.

SharkBay: Guizzo azzurro nel day 1A

Il sipario si è alzato al King’s Casinò di Rozvadov in Repubblica Ceca, per lo Sharkbay. Il longevo e ormai noto format italiano si appresta a dare spettacolo nella cornice per eccellenza del poker live del Vecchio Continente. Grande attesa per il €290 Main Event che mette sul piatto un montepremi garantito di 500.000 euro, compresi 6 ticket da 10.350 euro l’uno per il Main Event WSOPE 2023.

Il day 1A in versione turbo ha ottenuto l’adesione di 47 players, a cui si aggiungono 20 re-entry, per un primo parziale di 67 paganti. Ma restano da giocare ancora sei round, prima di poter tirare le somme. Dopo 15 livelli di gioco sono appena 7 i players che mettono in tasca il pass per la seconda giornata.

Marco Di Persio lo fa da secondo, grazie a 646.000 gettoni e in scia al primo della classe, vale a dire “Zurek4life” che prende il comando delle operazioni a quota 863.000. Rivedremo all’opera anche Andrea Capuano che si mette in evidenza con 156.000 pezzi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il count del day 1A

Campionati ISOP: Mercuri Re nel 6-Max

Al Perla di Nova Gorica in Slovenia, i Campionati Italiani ISOP continuano a macinare eventi e bracciali. Il più importante, fra quelli assegnati ieri finisce al polso di Paolo Mercuri. Il player italiano aveva chiuso da leader il day 1 e anche nella giornata conclusiva non ha fatto sconti.

Incassa 5.000 euro di premio, oltre al ticket da 990€ per il Main Event che scatta nel fine settimana. Battuto nel duello finale Danilo Donnini che cercava l’ennesimo acuto nella kermesse. Per quest’ultimo, assegno da 4 mila euro e altro ticket per il Main Event. Sul gradino più basso del podio ci sale Mirco Mattera che si consola con 3.000 euro.

Il payout del tavolo finale

1° Mercuri Paolo €5.000 + ticket Main €990
2° Donnini Danilo €4.000 + ticket Main €990
3° Mattera Mirco €3.000
4° Marchioro Davide €2.000
5° Daffini Davide €1.400
6° Buzzanca Enrico €1.000
7° Ferrari Manuel €829

Triton Series: Yong campione nello Short Deck

Alle Triton Series di Cipro, tutti attendono il back to back in 24 ore di Mike Watson, oppure l’assolo di Stephen Chidwick e invece arriva la zampata di Richard Yong. Il malese, co-fondatore delle Triton Series, si issa sul gradino più alto del $25,000 Short Deck Ante-Only, in cui 38 players si sono gettati nella mischia.

Per Yong una prima moneta da 323.000 dollari, dopo aver regolato in heads up Chris Brewer. Nella mano conclusiva, il futuro campione chiama con A-7 l’allin dell’americano che parte nettamente avanti con J-J. Un asso al flop ribalta la situazione e Richard Yong può festeggiare una vittoria pesante.

Il payout

1 – Richard Yong, Malaysia – $323,000
2 – Chris Brewer, USA – $222,000
3 – Anson Ewe, Malaysia – $143,000
4 – Stephen Chidwick, UK – $110,000
5 – Mikita Badziakouski, Belarus – $85,500
6 – Mike Watson, Canada – $66,500

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari