Sunday, Jun. 16, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 2 Giu 2023

|

 

WSOP 2023: Benso a premio nel Champions, Kornuth e Winter si fermano ad un passo dal bracciale

WSOP 2023: Benso a premio nel Champions, Kornuth e Winter si fermano ad un passo dal bracciale

Area

Vuoi approfondire?

Alle WSOP 2023 il secondo bracciale è stato assegnato.

Non finisce al polso di Chance Kornuth, né tantomeno a quello di Sean Winter. Esulta Alexandre Vuilleumier, nel $25,000 High Roller 6-Handed No-Limit Hold’em, il quale dalle retrovie trova la rimonta che lo porta a sbaragliare la concorrenza fino ad indossare il primo bracciale in carriera. Un colpo che vale 1.215.864 dollari per il player svizzero.

Sergio Benso centra la zona premi, prima di essere eliminato al 94^ posto, nel Tournament Of Champions: il freeroll riservato ai campioni che mette in palio un milione di dollari.

Intanto, spettacolo senza fine nell’evento#6 delle World Series of Poker, grazie al $5,000 Mixed No-Limit Hold’em/Pot-Limit Omaha: tantissimi big in gioco che proseguono l’avventura verso il day 2.

Vediamo nel dettaglio.

Evento#2: trionfo in salsa elvetica

Le WSOP 2023 corrono spedite al Paris Casinò e Bally’s Horseshoe Casinò di Las Vegas. Il $25,000 High Roller 6-Handed No-Limit Hold’em riparte con 9 giocatori in lizza per il titolo e diversi volti noti pronti a lasciare il segno. Jake Schindler è fra questi, ma il suo assalto al bracciale dura pochissimo: con 8-8 si trova in allin vs Q-J del dominatore del day 1, Axel Hallay e perde il tiro di moneta.

Ottavo posto per Elior Sion che paga la dura legge del futuro campione, mentre poco dopo lo raggiunge alle casse Chris Moore: J-J non basta vs A-8 di Sean Winter che hitta un asso sul flop. A sei left inizia l’official final table e Joey Weissman mette gli ultimi tre big blinds al centro del tavolo con K-K. Alexandre Vuilleumier è obbligato a chiamare dal grande buio con J-3 e centra un trips di tre che mettono fine alla corsa del rivale.

In quinta posizione saluta Ren Lin che ci prova con A-10 e trova il semaforo rosso dalle parti di Chance Kornuth con K-K: un King al flop e uno al river danno il poker a quest’ultimo. Intanto Sean Winter crolla ad appena 1 big blind, ma mette in piedi una serie incredibile di double up che lo riportano in quota. L’americano appare lanciato e fa scorrere i titoli di coda sul torneo di Axel Hallay.

Il francese dopo un lungo dominio scende a sua volta nel count e nella mano finale tenta il raddoppio con Q-3 in bvb e Sean chiama con K-Q. Board liscio e si apre la corsa al medagliere. Le cattive notizie per lo stesso Winter sono dietro l’angolo e con 9-6 finisce in allin sul board 9-2-4-5-10 e dall’altra parte Alexandre Vuilleumier chiama con 10-9.

Il duello finale è tutto fra il giocatore elvetico che comanda a quota 19.8 milioni e Chance Kornuth che insegue con 11.3 milioni: l’americano spera di mettere al polso il quarto bracciale in carriera. Un sogno che resta tale, quando muove allin con K-3 e non trova aiuti vs A-Q dello svizzero. Alexandre Vuilleumier è campione alle WSOP 2023 ed incassa 1.215.864 dollari.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il payout

1 Alexandre Vuilleumier Switzerland $1,215,864
2 Chance Kornuth United States $751,463
3 Sean Winter United States $518,106
4 Axel Hallay France $363,326
5 Ren Lin China $259,220
6 Joey Weissman United States $188,219

Evento#4: Sergio Benso a premio

Terzo giorno di tornei per le WSOP 2023 a Las Vegas e primo piazzamento a premio per un giocatore italiano. Sergio Benso centra la bandierina nel Tournament Of Champions e si ferma al 94^ posto per 2.400 dollari. Il torneo è riservato a coloro che hanno vinto in carriera almeno un bracciale WSOP/WSOPE o un Ring nelle WSOPC.

Grazie alla late registration aperta fino allo start della seconda giornata, altri players decidono di gettarsi nella mischia di questo freeroll che assicura un milione nel prize pool. Il dato finale dei paganti recita 741 e sono 100 le piazze su cui viene diviso il malloppo. Si va dalla ricompensa minima di 2.400$ e fino alla prima moneta da 200.000 bigliettoni.

Sono 31 coloro che avanzano alla terza ed ultima giornata, con Scott Wilson al comando forte di 2.885.000 gettoni. La sua leadership si manifesta proprio nell’ultima mano della giornata, quando con A-A ha la meglio su J-J di Chad Jenkins e 9-9 di Christopher Lawrence: doppia eliminazione e primo posto nel count.

La top 10

  1. Scott Wilson 2,885,000
  2. Brent Gregory 2,000,040
  3. Dakota Britton 1,400,000
  4. Vincent Moscati 1,120,000
  5. Katelin Koper 990,000
  6. Dustin Wills 905,000
  7. Justin Hotte-Mckinnon 880,000
  8. Patrick White 870,000
  9. Barry Schultz 795,000
  10. Wissam Gahshan 780,000

Evento#6: tanti big nel Mixed

Il  $5,000 Mixed No-Limit Hold’em/Pot Limit Omaha non delude le attese e sono 568 coloro che si lanciano nella mischia del day 1. Generato un prize pool di 2.612.800 dollari e sono 86 le posizioni che si spartiscono la suddetta cifra. Cash minimo di 8.000$ e prima moneta da 534.499 dollari.

Prima giornata molto intensa che riduce il field ad appena 48 giocatori e dunque, bolla già scoppiata nell’evento#6. Sono molti i volti noti che staccano il pass per il day 2, con Fernando Habegger al comando a quota 1.625.000 unità.

Nella top ten troviamo Michael Banducci 1.250.000 e Christian Harder 1.125.000 unità. Avanzano a loro volta Alex Livingston (785.000), Joao Vieira (750.000), Martin Zamani (455.000), Ari Engel (420.000) e Daniel Rezaei (265.000).

La top ten del day 1

1 Fernando Habegger CH 1,625,000
2 Roman Rogovskyi Zaporizhzha,
3 Michael Banducci TRAVERSE CITY, MI, US 1,250,000
4 Michael Moncek North Barrington, IL, US 1,210,000
5 Christian Harder Annapolis, MD, US 1,125,000
6 Cai Zheng Burbank, IL, US 1,090,000
7 Gregory Kolo Rocky River, OH, US 1,040,000
8 Ferenc Deak CSONGRAD, , HU 1,025,000
9 Kristen Foxen US 895,000
10 Tyler Brown Northbrook, IL, US 880,000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari