Friday, Jun. 14, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Set 2023

|

 

EPT Barcellona: Caporetto azzurra tra Main e Mystery, quarta picca italiana con Salamone

EPT Barcellona: Caporetto azzurra tra Main e Mystery, quarta picca italiana con Salamone

Area

Vuoi approfondire?

Giorno amaro, o quasi, per il poker live italiano all’EPT Barcellona.

In un colpo solo restiamo senza rappresentanti, sia nel €5.300 Main Event e sia nel €3.300 Mystery Bounty. Un’autentica Caporetto che non vedrà alcun connazionale lottare per gli ambiti titoli, in questi due speciali eventi in terra catalana.

Otto Azzurri nel day 4 del main event e l’ultimo a mollare la presa è Alessandro Rege che salutiamo al 32^ posto, con 30 players che si avviano alla quinta giornata. Ben 21 i giocatori del Bel Paese in corsa nel day 2 del Mystery e anche in questo caso nessuno imbusta verso l’ultimo atto.

A salvare il bilancio nostrano è Andrea Salamone che mette la firma sul €1.050 Hyper Turbo e incassa 47.480 euro: quarta picca italiana all’EPT Barcellona.

Vediamo nel dettaglio.

EPT Barcellona diretta streaming

Ricordiamo che la diretta dell’EPT sarà visibile a partire dalle ore 13:00 di lunedì 28 agosto con commento in italiano, clicca qui!

EPT Barcellona: Main senza gloria

Il day4, del €5.300 Main Event, è la mazzata che di colpo ci sveglia e a cancella ogni sogno azzurro. Otto italiani tornano per lasciare il segno all’EPT Barcellona, ma ci saranno solo bocconi amari da ingoiare. Finisce quasi subito l’avventura di Gianluca Speranza (74^) e l’abruzzese viene imitato da Aris Theodoridis (73^) e Alessio Di Cesare (72^).

Un triplete di eliminazioni che fa scattare il campanello d’allarme. Passano pochi minuti e Andrea Dato saluta in sessantesima piazza, con Agostino Ascone fuori dai giochi tre posizioni dopo al romano. Alessandro Pichierri e Luca Bartolacci si dividono la 45esima e 44esima posizione, con il solo Alessandro Rege a tenere vive le speranze.

Anche per il piemontese il capolinea arriva prima del suono della sirena. 32^ posto in cambio di 31.250 euro e sipario per l’ItalPoker nel main event. In 30 sbarcano alla quinta giornata e davanti a tutti domina la scena Simon Wiciak con 4.5 milioni. Nella top ten reggono il passo Mathias Duarte (3.5M) e Pedro Lopes (3.4M).

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La top 10 del day 4

1 Simon Wiciak France 4,515,000
2 Daniyar Aubakirov Kazakhstan 3,855,000
3 João Sydenstricker Brazil 3,745,000
4 Carl Shaw United Kingdom 3,595,000
5 Mathias Duarte Uruguay 3,525,000
6 Pedro Lopes Brazil 3,405,000
7 Mohamad El Rais Switzerland 3,200,000
8 Santiago Plante Canada 2,940,000
9 Curtis Knight Canada 2,865,000
10 Jose Rodriguez Zurita Mexico 2,820,000

EPT Barcellona: Mystery amaro per gli azzurri

La giornata nera del poker nostrano prosegue anche nel day 2 del €3.300 Mystery Bounty. Qui sono 21 i giocatori del Bel Paese che tornano ai nastri di partenza, in mezzo a 303 dei 1.178 paganti. Tale numero ha determinato un prize pool di 2,297,724 euro da dividere equamente fra montepremi classico e montepremi destinato alle taglie misteriose.

La “Zona In the Money” è riservata a 198 posizioni e si va dal cash minimo di 2.990 euro, fino a raggiungere la prima moneta da 374,064 bigliettoni. I nostri giocatori arrivano in massa oltre lo scoppio della bolla, ma le buone notizie finiscono qui, considerando che gli ultimi a mollare sono Paolo Boi e Carlo Savinelli.

Il Sindaco di Maddaloni è fuori dai giochi in 31^ piazza per 8.870 euro, mentre Paolo esce la posizione dopo per la stessa cifra e con tanti rimpianti: J-J vs 9-9 e un 9 per il rivale al flop. Sono 22 coloro che torneranno oggi per l’assegnazione del titolo e comanda il mini-plotone Ismet Oral a quota 4.750.000 chips.

La top 10

1 Ismet Oral Turkey 4,750,000
2 Razvan Belea Romania 2,920,00
3 Sven Stok Netherlands 2,700,000
4 Marcos Kenne Brazil 2,635,000
5 Dzhavad Abdolvand Ukraine 2,600,000
6 Jan Bronkhorst Netherlands 2,295,000
7 Alberto Stegeman Netherlands 2,055,000
8 Romain Le Dantec France 1,905,000
9 Ricardo De Andrade Portugal 1,825,000
10 Mikel Unanue Mexico 1,760,000

EPT Barcellona: picca per Salamone

Ci pensa la notte catalana a salvare in parte il bilancio di una giornata a dir poco nera per i colori azzurri, all’EPT Barcellona. Andrea Salamone mette tutti in fila nel €1.050 Hyper Turbo. Ben 233 rivali superati dal giocatore italiano che in heads up stende Wongyu Kang. Primo posto, Picca e 47.480 euro di prima moneta.

Si tratta del quarto acuto nostrano all’EPT Barcellona e come detto, salva una giornata che altrimenti sarebbe stata da dimenticare completamente. Da segnalare sempre in questo evento, il 29^ posto di Mario Perati che si consola con il mini cash di 1.930 euro, subito dopo lo scoppio della bolla.

Il payout del tavolo finale

1 Andrea Salamone Italy €47.480
2  Wongyu Kang Korea, South €29.660
3 Samuel Ju Germany €21.180
4  Cecile Ticherfatine France €16.300
5  Bernard Boutboul France €12.530
6 Erkan Sonmez Turkey €9.790
7 Cesar Garcia Reillo €8.160
8  Jeffrey William Sarwer Canada €6.800
9 Sam Grafton England €5.910
10 Daewoong Song €5.140

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari