Saturday, Jul. 20, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Set 2023

|

 

Daniel Negreanu prova il super bluff al Poker Masters. Voi cosa avreste fatto?

Daniel Negreanu prova il super bluff al Poker Masters. Voi cosa avreste fatto?

Area

Vuoi approfondire?

Nei giorni scorsi si è giocato un prestigioso torneo dal Buy In di 10.000 dollari, il Poker Masters, al quale ha partecipato anche Daniel Negreanu che ha chiuso al tavolo finale in sesta posizione su un totale di 91 iscritti.

Tavolo finale per Negreanu

Il torneo di cui stiamo parlando, è stato l’evento numero 4, che ha fruttato a Negreanu un totale di $54.600, ma in molti hanno stigmatizzato la sua action in una particolare mano giocata poco prima della sua uscita.

Danielino è entrato al Day 2 dopo una prima giornata di gioco chiusa con uno stack medio, più o medio in average.

Ma la mano della sua dipartita si è avuta quando stava giocando con 815.000 gettoni a bui 25.000/50.000.

Da bottone ha rilanciato in click raise a 100.000 con 3 J, chiamato dal solo Jonathan Little da Grande Buio che ha dichiarato il call con T 9.

Sul flop è uscito 5 9 A, sul quale Negreanu è andato in Continuation Bet per 75.000 dopo il non quotato check del suo avversario.

Al turn è cascato un altro asso, questa volta di quadri, A, sul quale Little ha sparato la seconda questa volta più corposa, per 175.000. Little, che adesso può contare su un numero di assi decisamente minore nelle mani di Negreanu, ha continuato a chiamare con la sua doppia coppia.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Al river si è materializzato un 6 e Little ha checkato per la terza volta e adesso Daniel Negreanu aveva la doppia opzione di arrendersi, per cui checkare dietro e consegnarsi al suo avversario, oppure, provare a portare via il piatto con un’azione strong e sperare che Little uscisse dalla mano senza callare.

La decisione di Negreanu

Come da copione Negreanu ha provato ad essere convincente e la decisione è stata quella di metterle tutte in mezzo, o quasi, visto che la size scelta per la terza pallottola è stata quella pari a 415.000, in pratica tutto il suo stack tranne un solo Grande Buio.

Dopo pochi istanti Little ha dichiarato il suo call estromettendo, in pratica, il suo avversario dal torneo.

Nella mano immediatamente successiva, infatti, il canadese andava all in con una coppia di 7, 7 7, trovando il call di Wilson con A 5, per un board T 3 J A 8.

Cosa pensate della condotto di Daniel Negreanu?

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari