Friday, Jul. 19, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Nov 2023

|

 

Poker Live: Dario Sammartino a tutto gas nel Main WSOPE, avanti Radicchi, Vella e Tocci

Poker Live: Dario Sammartino a tutto gas nel Main WSOPE, avanti Radicchi, Vella e Tocci

Area

Vuoi approfondire?

Un poker per l’assalto al bracciale più atteso.

Le WSOPE 2023 entrano nel vivo dell’azione con il day 3 del €10.350 Main Event che lascia in corsa appena 35 giocatori, rispetto ai 191 che hanno iniziato la giornata.

E ci sono ottime notizie per i nostri colori, con Dario Sammartino in formato rullo compressore: il partenopeo mette dentro la busta il quarto stack in gioco, con Andrea Radicchi a tallonarlo. Promossi anche Vito Vella e Michele Tocci i quali dovranno aggredire nel corso del day 4.

Intanto, allo UKIPT Nottingham, il £1.100 Main Event fa il pieno di ingressi e sogniamo a lungo con Alessandro Spina, prima che l’azzurro trovi il capolinea in decima piazza.

Vediamo nel dettaglio.

WSOPE 2023: il ruggito di Dario

Il €10.350 Main Event WSOPE 2023 riduce i ranghi al King’s Casinò. Da 191 a 35 left, passando per lo scoppio della bolla che manda “In the Money” 123 players. Qui sono 13 gli azzurri che raggiungono l’obiettivo, rispetto ai 17 presenti allo start del day 3. Un ottimo risultato e non certo scontato.

A fine giornata però, saranno solo quattro i nostri connazionali in grado di varcare la soglia del day 4. Dario Sammartino ha giovato del periodo di riposo posto WSOP ed è tornato a livelli stratosferici, come dimostra la facilità con cui va a prendersi la quarta casella nel count con 4.975.000 chips.

Il partenopeo è davvero in agguato adesso e il leader della corsa, il bulgaro Yulian Bogdanov, non è poi così lontano con 6.200.000 unità. Insomma Dario c’è e promette spettacolo. Lo stesso si può dire di Andrea Radicchi. Battistrada della nostra truppa ad inizio day 3, il giocatore del Bel Paese chiude sesto in graduatoria con 4.280.000 gettoni.

A completare il poker italico ci pensano Vito Vella e Michele Tocci. Vito prosegue senza grossi intoppi la sua corsa e lo troviamo a quota 1.560.000 pezzi: occupa il 23esimo posto nel count. Ci sono tempo e spazio per recuperare terreno. Michele Tocci al giro di boa mette a referto 725.000 fiches e in questo caso, il cambio di passo dovrà essere immediato per abbandonare la terzultima casella.

La top 10

1 Yulian Bogdanov Bulgaria 6,200,000
2 Ruslan Volkov Ukraine 5,595,000
3 Jacob Amsellem France 5,550,000
4 Dario Sammartino Italy 4,975,000
5 Kasparas Klezys Lithuania 4,850,000
6 Andrea Radicchi Italy 4,280,000
7 Michael Rocco United States 3,395,000
8 Alf Martinsson Sweden 3,130,000
9 Hyunsup Kim South Korea 2,740,000
10 Andrej Cintula Slovakia 2,685,000

WSOPE 2023: La bolla e gli out azzurri

Grande attesa nella terza giornata del €10.350 Main Event WSOPE 2023, per l’ingresso a premio. In 191, degli 817 paganti da primato, sono tornati ai tavoli, con la zona “In the Money” riservata a 123 posizioni. Una discesa che non ammette appelli e che come abbiamo visto preclude l’obiettivo a 4 italiani.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Gli altri 13 sono certi delle ricompense, Weiran Pu con A-Q sbaglia il timing del push e sbatte sugli assi di Alex Keating. I “Pini” tengono e finalmente i 123 left possono festeggiare. Una festa che in realtà dura abbastanza poco per i vari Alessandro Pagliuso, Davide Puccini, Michele Pucci, Lugino Brandimarte e Fabrizio Naselli, tutti eliminati prima dei 100 left.

Giuseppe Zarbo e Nicola D’Anselmo non trovano il bandolo della matassa, lungo la strada che porta al day 4 e lo stesso si può dire di Vittorio Maugini e Andrea Dato: il romano esce al 61^ posto per 24.300 euro e sarà l’ultimo bustato fra i giocatori del Bel Paese, con gli altri quattro connazionali che proseguono l’avventura.

In 35 tornano oggi per la quarta giornata del Main Event e tutti hanno in tasca, almeno 35.500€. Si riprende dalla seconda metà del livello 22, 20.000-40.000 big blind ante 40.000, con lo start alle 12.00, mentre 60 minuti decolla la diretta streaming.

Il payout azzurro

61^ Andrea Dato €24.300
72^ Vittorio Maugini €20.600
75^ Nicola D’Anselmo €20.600
97^ Giuseppe Zarbo €18.000
102^ Fabrizio Naselli €16.500
106^ Luigino Brandimarte €16.500
107^ Michele Pucci €16.500
112^ Davide Muccini €16.500
117^ Alessandro Pagliuso €16.500

UKIPT Nottingham: Spina chiude decimo

Il £1.100 UKIPT Main Event Nottingham si chiude con l’amara eliminazione di Alessandro Spina al decimo posto. Il player italiano ha raggiunto il final table con ben altre ambizioni e uno stack medio, con il quale è lecito sognare. Invece, la realtà dell’ultimo giorno di gara ci dice che bastano due mani sfortunate per vederlo out dopo pochi minuti dallo start.

Alessandro nella prima mano chiama con A-J il push di Patrice Brandt che mostra A-K sul flop A-Q-5. Turn 6 e river 4 non cambiano la sostanza. Rimasto con pochissime chips, l’azzurro ci prova con 10-8 sul board 10-9-7-K-7, ma dall’altra parte Nial Murray ha K-4 per la top pair.

Il nostro connazionale è fuori dai giochi al decimo posto e ottiene un premio di 14.350 sterline, ma l’amaro in bocca resta. Il main event finisce poi nelle mani di Vincent Meli che batte nel duello finale Patrice Brandt, dopo un ICM Deal. Il francese nonostante la prima piazza incassa 159.325 pounds, a fronte dei 168.425 bigliettoni vinti dal runner up.

Ottimi numeri a Nottingham per il main event UKIPT. 1.227 players che si sono lanciati nella mischia dei quattro round di qualificazione. Raggiunto un montepremi di 1.177.920 sterline, con 185 posizioni “In the Money“: cash minimo di 1.650 pounds e prima moneta da 201.700 bigliettoni che come abbiamo visto, cambia valore per mano dell’ICM Deal.

Il payout del tavolo finale

1 Vincent Meli France £159,325*
2 Patrice Brandt Germany £168,425*
3 Andrew Tuxworth United Kingdom £90,070
4 Thomas Middleton United Kingdom £69,250
5 John Farrell Ireland £53,300
6 Jack Nolan United Kingdom £41,000
7 Matthew Bonham United Kingdom £31,400
8 Niall Murray United Kingdom £24,200
9 Guillermo Nuez Spain £18,650

*Deal

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari