Sunday, Jun. 16, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Nov 2023

|

 

Poker Live: Marcello Manganiello sfiora il trionfo al Kings, Serafin gli assi non tengono a IPO

Poker Live: Marcello Manganiello sfiora il trionfo al Kings, Serafin gli assi non tengono a IPO

Area

Vuoi approfondire?

Due eventi che si chiudono e ci lasciano un pizzico di amaro in bocca, per l’ItalPoker. Al King’s Casinò, il €660 Swiss Poker Open Main Event assiste alla grande cavalcata di Marcello Manganiello, ultimo baluardo azzurro in corsa per il titolo: il nostro connazionale chiude al terzo posto per un premio da 51.850 euro.

In Liechtenstein il CHF 1.100 IPO Master parla tedesco con il trionfo di Marcel Behrendt, dopo un ICM  Deal in heads up con Dritan Kaleci. Niente da fare per Luigi Serafin che saluta la compagnia in settima piazza, dopo aver visto i suoi assi deplosi ad un passo dal raddoppio.

Vediamo nel dettaglio.

Swiss Poker Open: doppietta in salsa romena

Il €660 Main Event Swiss Poker Open si chiude con il micidiale uno-due della pattuglia romena al King’s Casinò: vince Marius Gicovanu, con “Matei” runner up. E sul gradino più basso del podio, ecco Marcello Manganiello. Ultimo azzurro in gara nel final day, il player del Bel Paese scatta dalla nona casella del count.

Non solo centra un posto al tavolo finale, ma si mette in evidenza e sogna il trionfo. Solo a tre left la resa incondizionata che vale un premio da 51.850 euro, assieme al ticket da 10.350 euro per il Main Event WSOPE 2024. Il campione incassa 111.350, mentre il runner up si consola con 68.350. In 17 hanno iniziato l’ultimo atto, su 722 players che si sono alternati negli otto round di qualificazione.

Il payout del tavolo finale

1 Marius Alexandru Gicovanu Romania €111.350
2 MATEI Romania €68.350
3 Marcello Manganiello Italy €51.850
4 Mephisto Germany €42.350
5 Zlatko Sunjic Croatia €35.750
6 BUNJO Croatia €30.150
7 Michal Mrakeš Czech Republic €24.750
8 Bogdan Alexandru Tilica Romania €9.900
9 MEXI007 Switzerland €7.800

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

IPO Master: che rabbia per Serafin

Cala il sipario anche in Liechtenstein per il CHF 1.100 IPO Master. 215 giocatori hanno dato vita ad un torneo scoppiettante e ricco di spettacolo, con 215 mila bigliettoni a formare il bottino. Tale somma è stata suddivisa in 25 posizioni “In the Money”: cash minimo di 2.380 franchi svizzeri e ben 44.280 CHF ad attendere il neo campione.

Gli azzurri a loro volta si sono messi in evidenza nel torneo, ma solo Luigi Serafin ha raggiunto il tavolo finale. Qui il player italiano ha pagato dazio oltre modo con la sfortuna. Nella mano che poteva valere il raddoppio e dunque, un cambio di passo notevole nel count, Luigi finisce in allin con A-A e trova il call di Atac Salih.

8-8 per rivale e puntualmente sul flop come face card scende un otto grande come una casa che consegna il set all’elvetico, mentre il nostro connazionale è fuori dai giochi in settima piazza. L’assegno da 8.370 Franchi siamo convinti che non sia sufficiente per cancellare l’amarezza di questa Bad Beat che sposta tanto.

La vittoria finale è tutta per Marcel Behrendt che prima di giocarsi il duello opta per un ICM Deal che ridisegna il payout. Dall’altra parte Dritan Kaleci che prova a mettere le mani sul successo, ma per lo svizzero c’è la seconda piazza in cambio di 35.265 CHF, mentre il tedesco conquista il trionfo, assieme a 40.260 bigliettoni.

Il payout del tavolo finale

1 – Marcel Behrendt CHF 40.260
2 – Dritan Kaleci CHF 35.265
3 – Andreas Fröhli CHF 22.080
4 – Brandstifter CHF 17.760
5 – Salih Atac CHF 13.120
6 – DAMAGE CHF 9.930
7 – Luigi Serafin CHF 8.370
8 – Milad Majida Izadmousa CHF 5.910
9 – Andreas Mages CHF 4.660

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari