Sunday, Jun. 23, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Mag 2024

|

 

Triton Series: Malinowski vince il flip a 10 left e balza al comando del 200K, Mateos per la remuntada

Triton Series: Malinowski vince il flip a 10 left e balza al comando del 200K, Mateos per la remuntada

Area

Vuoi approfondire?

Altra giornata campale alle Triton Series Montenegro.

Il $200.000 Super High Roller NLH approda al tavolo finale, dopo due giorni serrati di battaglia. Comanda la truppa Wiktor Malinowski che ha 10 left si prende un monster pot e scappa via in testa al count.

Impressionante la qualità del field che ha raggiunto l’ultimo atto: ci sono solo grandi nomi, sulla strada che porta alla prima moneta da 4.789.000 dollari.

Vediamo nel dettaglio.

Triton Series: i numeri del 200K

In terra montenegrina non c’è spazio per gli eventi “umani”, ma solo proscenio per gli High Roller: questa la grande caratteristica delle Triton Series che fra Europa e Asia fanno sempre il pieno di ingressi. Non è stato da meno l’atteso $200.000 NLH che ha visto 93 giocatori gettarsi nella mischia, con 42 di essi presenti allo start della seconda giornata.

Nel prize pool ci vanno la bellezza di 18.600.000 dollari e tale somma è spartita su 15 posizioni “In the Money”; cash minimo di 317.000$ e prima moneta da 4.789.000 bigliettoni ad attendere il neo campione. Tutti e nove i finalisti hanno in tasca almeno 483.000$, mentre perdere il duello finale costa 1.5 milioni, considerano che il runner up porta a casa 3.292.000 dollari.

Triton Series: Malinowski e un field bestiale

Il day 2 non ha concesso appelli, nel $200.000 Triton Series, con Santhosh Suvarna uomo bolla al sedicesimo posto. Il primo ad avviarsi alle casse è stato Paul Phua e imitato a stretto giro da Patrik Antonius: il finnico ha chiuso al 14^ posto in cambio del cash minimo, con Bryn Kenney che due posizioni dopo incassa 344.000 dollari.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Christoph Vogelsang ha salutato a 11 left, quando K-10 non è bastato vs A-Q di Jason Koon. Wiktor Malinowski è salito alla ribalta vincendo un super coin flip contro Mike Watson: A-K vs 10-10 e monster pot dalla parte del polacco, mentre il canadese scende in maniera pesante nel count.

L’ultimo a mancare il pass per l’official final table è Stephen Chidwick che abbandona la corsa come decimo classificato e prova consolarsi con 390.000 bigliettoni. Grazie al suddetto piatto vinto, Malinowski balza letteralmente al comando del count con 5.025.000 chips e mette un netto divario con il resto della truppa.

Basti pensare che il più vicino dei rivali è Mikita Badziakouski a quota 2.665.000 gettoni. Non solo, ma questi due giocatori sono gli unici sopra average, in un tavolo finale dove gli short sono in numero elevato. A completare il podio virtuale nel count ci pensa Jason Koon con 2.020.000 pezzi.

Jonathan Jaffe imbusta 1.945.000 unità, con Steve O’Dwyer e Mike Watson che si tallonano rispettivamente a quota 1.840.000 e 1.785.000. Completano il lotto dei finalisti Adrian Mateso (1.585.000), Nick Petrangelo (1.000.000) e Matas Cimbolas (770.000). Insomma un fiel da sballo.

Il count ufficiale

Wiktor Malinowski 5.025.000
Mikita Badziakouski 2.665.000
Jason Koon 2.020.000
Jonathan Jaffe 1.945.000
Steve O’Dwyer 1.840.000
Mike Watson 1.785.000
Adrian Mateos 1.585.000
Nick Petrangelo 1.000.000
Matas Cimbolas 770.000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari