Saturday, Jul. 4, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 27 Mar 2012

|

 

EPT Campione – L’italiano Davide Andreoni al comando del Day1A

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

CAMPIONE D’ITALIA – Il gran giorno è arrivato. Il torneo più atteso dell’intera stagione pokeristica italiana ha aperto i battenti con il Day1A dell’European Poker Tour in quel di campione d’Italia. Nel salone delle feste al nono piano del Casinò più grande d’europa si sono dati appuntamento 178 rounder in cerca dell’ambita Picca griffata Pokerstars. Sono serviti otto livelli da 60 minuti ciascuno per attestare in vetta al chipcount uno spumeggiante Davide Andreoni, giovane grinder dell’online, che è riuscito nell’impresa di imbustare 175.100 gettoni. Dietro di lui a tallonarlo da vicino il cileno Nicolas Yunis, uno abituato a risultati altisonanti negli eventi live.

Niente male anche le prestazioni di alcuni nomi di spicco del panorama pokeristico italiano che rispindono ai nomi di Claudio Pagano, 130.700 chip, il pro di Gdpoker Dario “bonzo” Nittolo, 107.600 e Alessandro Speranza che con 104.800 chip tiene alti i colori di Roombet.it.

Nonostante un numero di iscritti forse leggermente inferiore allle attese, lo spettacolo non è certo mancato grazie ad un field di tutto rispetto che ha visto darsi battaglia alcuni dei nomi di maggior spicco delle due carte non solo a livello nazionale. Roberto Romanello, il russo Alex Kravcenko, il padrone di casa Luga Pagano, Fabrizio Baldassari, il danese pro di Pokerstars Teo Jorgensen, sono solo alcuni dei nomi che hanno impreziosito con le loro giocate la prima giornata di scontri.

Tra chi gode per essere riuscito ad approdare al Day2 in programma Mercoledì, tra le note meno liete bisogna registrare la sofrtunata uscita di uno migliori interpreti italiani degli MTT, Saman “ottodix” Ziarati, che deve abbandonare la scena già sul finire del quarto livello al termine di un EPT davvero sofrtunato.
Il pro di Netbet, vede il suo stack crollare quando con KK si trova ai resti su un flop con due cuori, opposto a 67 di un avversario forte di una middle pair ma soprattutto in flush draw. Il suo progetto di colore non si chiude, ma al turn casca un ulteriore sette che gli consegna la two pair. Nel volgere di qualche livello vanno a far compagnia a Ziarati anche Giacomo Maisto, Gianluca “seven” Mattia, Tommaso “toms2up” Briotti e lo sponsorizzato Sisal Andrea Carini.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Se fino a metà giornata la vetta del chipcount, come troppe volte è successo, era ad appannaggio di giocatori stranieri, un gioco sempre aggressivo e senza alcuna remora ha permesso ad Andreoni di innalzare pile di chip fino alla chipleading finale.
Alla chiusura delle buste sono ancora 107 i giocatori sopravvissuti con la lista chiusa dall’uruguaiano Fabrizio Gonzales fanalino di coda con appena 6.600 pezzi.

Se volete seguire il day1B dell’EPT, con un field solitamente più numeroso e zeppo del gotha dle poker internazionale, l’appuntamento è alle ore 14.00 sulle pagine di Italiapokerforum.com con il video blog in diretta.

Queste le prime dieci posizioni del chipcount:

1    Davide Andreoni    Italy     175,100
2    Nick Yunis    Chile     169,200
3    Grigorij Orlov    Latvia     154,200
4    Primoz Adamie    Slovenia PokerStars qualifier    138,400
5    Claudio Leonardo Pagano    Italy     130,700
6    Panagiotis Gavriulidis    Greece     125,700
7    Jose Severino    Panama PokerStars qualifier    121,200
8    Jean Philippe Peyratoux    France     119,800
9    Ivan Skobolov    Russia    PokerStars qualifier    114,700
10  Dario Nittolo    Italy     107,600

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari