Wednesday, Oct. 16, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Apr 2012

|

 

People’s Poker Tour, Fabrizio Rossi re di Malta

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

People’s Poker Tour, Fabrizio Rossi re di Malta

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Alla fine il Re di Malta è stato consacrato Fabrizio Rossi. Nonostante una partenza in sordina, il giovane player campano vince la seconda edizione del People’s Poker Tour e porta a casa un primo gettone da €135.000. Sul gradino medio sale invece Gesualdo Costantino, un player non troppo conosciuto dalla platea, ma comunque in grado di portarsi fino al secondo posto e aggiudicarsi una moneta da €85.000. Gradino più basso invece per Sandro Spinozzi, uscito per mano del vincitore.

Tavolo che inizia in pesante ritardo rispetto all’orario concordato, ma partito subito in maniera aggressiva con Russo e Spinozzi, che si stuzzicano a dovere. Apre Costantino da middle, Sandro difende il buio con una tribet. Costantino gioca e rilancia la continuazione dell’avversario, per poi foldare al reraise del grande buio. Due giri di bottone e abbiamo il primo eliminato, Donato De Bonis. Mattatore Spinozzi, che apre standard da bottone con coppia di sette. Donato sul buio più piccolo pusha le restanti 266.000 con asso e dama. Facile call. Moneta che gira nel verso di Spinozzi. De Bonis vola a ritirare una moneta da €13.300.  L’action non è delle più spinte, il tavolo rimane molto chiuso. Ci pensa solo Russo ad aprire con più frequenza, adeguandosi alle condizioni degli avversari. È infatti quest’ultimo ad eliminare Roberto Sabato in settima posizione per una moneta da €15.750. Apre Russo in posizione con A-7, RobyS da BB pusha oltre 400.000 con A-2. Board che potrebbe regalare lo split, ma turn e river cadono basse. Rossi ha un sussulto su Nguyen quando fourbetta su flop 3-3-9 mostrando un 8 di fiori. È poi il turno di Davide Tiano, che abbandona sesto. Prima la speranza, quando raddoppia i suoi sette blinds con J-J contro 5-3 di Russo, poi l’out da underdog con 2-2 vs 7-7 di Sandro Spinozzi. Stessa sorte per Francesco Nguyen , che prima raddoppia il mezzo milione contro Russo, poi viene eliminato da Rossi in questa mano; apre Rossi da Utg con 8-8, l’aggressivo nazionale pusha da SB i suoi 870.000 gettoni con 6-6. Call. Board che non regala il miracolo al 20%. Niente più fino alla pausa cena.

Al ritorno la situazione però cambia drasticamente per Costantino Russo. Il ragazzo prende qualche chips a Spinozzi prima di finire ai resti contro Rossi per un piatto da 3.900.000 totali. Ma lo showdown è un draamma per Russo. L’avversario lo domina con A-K vs A-Q, il board regala suspance fino in quinta strada con K-Q-K-Q-2. Il giocatore che aveva espresso forse il miglior gioco esce in quarta posizione senza troppa fortuna.

In tre left il gioco si fa più aggressivo, Spinozzi squeeza con K-5 da BB, ma finisce allo showdown contro Rossi che lo elimina forte del suo ace-high su board bianco latte. L’heads up parte con dicreta disparità, Fabrizio è davanti sette milioni a due contro Gesualdo. Sembra tutto finito, ma quest’ultimo si riporta in gara con A-Q contro A-10. Il destino vuole ancora vedere qualche spot, fino a quando Costantino non decide di aprire con Q-10, chiama l’avversario con 9-7, che donk betta su flop 6-Q-8. Chiama solo l’avversario. Turn 10 che chiude la partita, regalando puntoni a entrambi. I due vanno ai resti, il river non regala il full a Gesualdo. Fabrizio può esultare al suo primo live della vita. Destinato.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari