Saturday, Mar. 25, 2017

Poker Online

Scritto da:

|

il 22 Nov 2016

|

con Like

Beat the clock mania: come affrontare al meglio il nuovo format hyper-turbo di PokerStars?

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Beat the clock mania: come affrontare al meglio il nuovo format hyper-turbo di PokerStars?

Area

Vuoi approfondire?

Che vi siano piaciuti o meno, la ‘Beat the Clock’ mania impazza su PokerStars.it.

Dopo aver chiesto il parere ai regular nostrani circa la bontà della nuova feature introdotta la scorsa settimana, quest’oggi cercheremo di darvi qualche consiglio su come affrontarli nel miglior modo possibile.

Appena qualche giorno fa, sul portale internazionale Pokerlisting, è comparsa una piccola guida contenente alcuni preziosi consigli per avere successo in questa nuova variante. Abbiamo cercato di trasporre i consigli dei nostri colleghi, basati sul formato 4-max presente nella room ‘dot eu’, al format 3-handed presente nella versione italiana ed ecco il risultato!

Ripassare i range di push or fold: lo stack di partenza è di poco superiore ai 10 big blind, motivo per cui lo spazio di manovra risulta ridottissimo. Meglio prendere subito una decisione piuttosto che chiamare un rilancio e cercare di giocare postflop, specialmente nelle fasi iniziali.

Cash game o Sit&Go? Sebbene a prima vista possano sembrare dei semplici Sit hyper-turbo, in realtà i Beat the Clock sono molto simili al cash game. Lo stack di partenza infatti vale esattamente quanto il buy-in (esclusa la rake) perciò ogni chip guadagnata corrisponderà esattamente ad un importo in euro. Perciò giocare tight per cercare di arrivare ITM a tutti i costi potrebbe non essere la scelta migliore, vista anche la rapidità dei livelli.

Occhio agli swing: la modalità hyper-turbo è per natura estremamente esposta alla varianza. Swingare un numero di buy-in a doppia cifra è quindi piuttosto normale: assicuratevi di giocarli con un numero di ingressi sufficiente a coprire eventuali momenti di bad-run.

Giocare più mani possibili o scegliere accuratamente la mano più forte? La modaltà Zoom consente di passare direttamente alla mano successiva se la starting hand non ci soddisfa. Il formato 3 handed però ci costringerà a pagare i blind molto frequentemente, perciò è necessario non esagerare col tasto fold ma costruire un range piuttosto largo con cui dare azione. Dal momento che la sopravvivenza per raggiungere un fantomatico ITM non è un’opzione, occorre avere le idee chiare sul da farsi.

Prendere l’iniziativa: essere gli aggressori è sempre meglio che trovarsi nella posizione di chi deve scegliere se chiamare o meno un all-in. Facendo azione per primi invece si può sfruttare la fold equity e vincere qualche piatto uncontested.

Double-up is the way: centrare un double-up è essenziale in questo formato, inoltre per raggiungere un profitto anche minimo basta anche una sola mano. Perciò meglio non avere troppa fretta nelle fasi iniziali.

Far leva sulla debolezza degli avversari: alcuni giocatori poco avvezzi al formato cercheranno comunque di giocarsi il colpo limpando preflop. Capire le tendenze al tavolo e provare a stealare la dead money potrebbe risultare molto profittevole alla lunga.

Arrivare primi conta poco: l’obiettivo nei Beat the Clock non è vincere il torneo arrivando primi ma accumulare quante più chip possibili nel tempo prestabilito. Inutile quindi tirare il freno a mano quando ci si trova nelle parti alte del count pur non avendo accumulato uno stack consistente. Meglio un secondo posto con 30.000 gettoni che un primo con 25.000!

Strategia Zoom: nonostante la struttura sia una cosa a sé stante, chi ha affinato le armi ai tavoli Zoom potrebbe trarre un gran vantaggio nell’applicare alcune strategie ai Beat the Clock.

Zona bolla: verso lo scadere del clock la maggior parte dei giocatori tende a giocare in modo più conservativo per portare a casa un risultato. Aggredire in questa fase con criterio è sicuramente una delle chiavi per avere successo.

E ora non vi resta che mettervi comodi e provare a macinare quante più chip possibili, inoltre registrandovi subito su PokerStars.it potrete ottenere 10 ticket gratuiti del valore di 1€ ciascuno per giocare i Beat the Clock…riuscirete a battere il tempo?

 

Scriveteci le vostre impressioni sui Beat the Clock commentando sulla nostra Fanpage!

satelliti-wsop

Vuoi giocare GRATIS il Main Event delle WSOP? Adesso puoi su SNAI!

Ogni giorno sulla piattaforma parte il FREEROLL Step Zero del sistema di satelliti-step 'Mission to Vegas', che ogni due settimane assegnano un pacchetto per Las Vegas comprensivo di volo, alloggio e ticket da 10.000$ per il Main Event WSOP!

Iscriviti subito a SNAI per GIOCARE GRATIS il piu' importante torneo di poker del mondo!

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari