Wednesday, Apr. 23, 2014

Poker Online

Scritto da:

|

il 10 mar 2012

|

con 3 Like

Daniel Cates e Tom Dwan: “Il Durrrr Challenge non è finito! Presto ci sfideremo!”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Daniel Cates e Tom Dwan: “Il Durrrr Challenge non è finito! Presto ci sfideremo!”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Il Black Friday, come ormai è noto, ha creato molti problemi a numerosi giocatori americani: tra questi hanno pagato le conseguenze della chiusura di Full Tilt Poker anche player come Daniel “jungleman12″ Cates e Tom “durrrr” Dwan.

I due giocatori statunitensi, poco prima della chiusura della red room, stavano dando vita ad un entusiasmante sfida che rientrava nel Durrrr Challenge.

Poi ci fu il blocco e i due non hanno più potuto continuare: l’ultima mano giocata risale al 29 marzo dell’anno scorso. La sfida si sarebbe dovuta completare su una lunghezza di 50.000 mani; al momento, invece, sono fermi a 19.335 mani con Daniel “jungleman12″ Cates nettamente in vantaggio con un bottino di ben 1.251.059 dollari.

La buona notizia per noi appassionati è che la sfida non è andata nel dimenticatoio: proprio in questi giorni, alla vigilia della PartyPoker Premier League, Cates ha scritto sul blog della competizione che ha tutte le intenzioni di portare a termine il Durrrr Challenge: “Non c’è dubbio che sono ancora interessato a completare la sfida. Non è ancora finita.”

Infatti i due giocatori  si sono parlati ed hanno scambiato tra di loro alcune considerazioni: “Ci siamo sentiti pochi mesi fa l’ultima volta. Abbiamo pensato di poter proseguire live proprio durante la Premier League. Contro Dwan ho giocato qualche volta dal vivo, ma mai heads up. Però sono interessato a giocare contro di lui a Vienna.”

I due fanno sul serio: se non sarà possibile giocare durante la PartyPoker Premier League, sposteranno la competizione su un’altra piattaforma online. “Abbiamo parlato anche della possibilità di continuare online – aggiunge Cates – Per il momento l’idea è quella di aspettare e vedere cosa succede con Full Tilt, se riapre o no. In caso contrario, vi è la possibilità di spostare la competizione su PokerStars.

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

TI PIACE IL POKER?
Clicca su Mi Piace e diventa fan della più grande community italiana!

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari