Tuesday, Oct. 20, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 6 Set 2020

|

 

The Cosmopolitan Las Vegas: comfort e modernità al centro della Strip

The Cosmopolitan Las Vegas: comfort e modernità al centro della Strip

Area

Ci sono città dall’anima evidente, dallo stile inconfondibile e dall’aspetto immutato nel tempo; ci sono poi città che puntano tutto su una particolare attrazione, su una caratteristica definita e identificativa: Las Vegas non è niente di tutto questo. La città più famosa del Nevada è un insieme di sfaccettature diverse e dirompenti, vive di contrasti forti e marcati, è un mix perfetto di divertimento, intrattenimento, architettura, gioco e gastronomia.

Sin City cambia faccia di continuo, con i suoi edifici in perpetua evoluzione, sempre più sorprendenti, eppure mantiene un’anima così forte, un carisma così travolgente, da togliere quasi il fiato ad ogni visita: la bellezza di questa città, infatti, è la sua capacità di adeguarsi, anzi, di anticipare i tempi, di carpire i desideri dei suo visitatori e di trasportarli in un mondo magico dove i sogni sembrano diventare realtà e dove la realtà si trasforma in sogno.

In tutta questa evoluzione, non può mancare l’accento sulla modernità degli Hotel, sul lusso e sull’eleganza di strutture ricche di pregio architettonico come il Cosmopolitan Las Vegas, che si contrappone al canovaccio dei Resort a tema (come ad esempio il Paris o il Luxor).

Andiamo quindi a conoscere uno dei simboli della contemporaneità architettonica e dello sfarzo senza stravaganza di The Cosmopolitan Las Vegas.

 

The Cosmopolitan: Las Vegas Luxury Hotel

Situato al 3708 South Las Vegas Boulevard, nel cuore della Strip – la nota strada principale che attraversa la città, altresì nota come Las Vegas Boulevard South – The Cosmopolitan of Las Vegas viene più comunemente chiamato “Cosmo”.

L’aggiunta della dicitura “of Las Vegas” è dovuta al fatto che la Hearst Communication nel 2008 intraprese una causa legale contro i proprietari del Casino, per l’utilizzo del nome. Hearst, infatti, possiede il brand della rivista Cosmopolitan. Il tutto viene risolto in un paio d’anni, arrivando ad integrare il nome con il riferimento geografico che oggi tutti conosciamo.

The Cosmopolitan Las Vegas è costituito da due torri, ciascuna alta 184 metri, la Boulevard Tower e la Chelsea Tower, che accolgono più di 3000 stanza, tutte finemente arredate, con colori diversi, ma sempre seguendo lo stile metropolitano e moderno dell’Hotel. Il prezzo medio per una notte non è certo tra i più convenienti, siamo intorno ai 300 dollari, ma ne vale decisamente la pena, sia per il confort offerto che per l’invidiabile posizione: si trova tra l’Aria e il Bellagio, uno dei punti più strategici di tutta la Strip.

Il Resort viene inaugurato ufficialmente il 15 dicembre 2010, mentre il progetto era stato annunciato nel 2004. Inizialmente la proprietà doveva essere una joint venture fra David Friedman, Ian Bruce Eichner e la Soros Fund Management. Nel 2014, dopo una serie di vicissitudini e passaggi di proprietà, il Cosmo viene venduto dalla Deutsche Bank al Blackstone Group.

 

The Cosmo: tra lusso, sfarzo e modernità

L’aspetto esterno anticipa la vera natura del Cosmo: i materiali usati, così come lo stile architettonico, rappresentano a pieno l’immagine di un edifico di una City moderna, una metropoli all’avanguardia, tecnologica e lussuosa. Il vetro accoglie e propaga le mille luci che da sempre caratterizzano la città del peccato, trasformando in bagliori i riflessi generati.

All’interno la modernità incontra il lusso: i colori predominanti sono il crema, il rosa, il nero e l’oro, declinati in varie sfumature. La ricercatezza degli ambienti è evidente e palese nelle stanze così come nel Casino o negli spazi comuni: per questo motivo è considerato dalla Gold List di Condé Nast Traveller uno dei top hotel al Mondo, mentre nel 2013 è stato addirittura giudicato da Gogobot il migliore del Mondo.

La modernità e lo spirito metropolitano che caratterizzano il Cosmo si evincono anche dai ristoranti: la scelta è davvero ampia e ben studiata, per accontentare i gusti di tutti, spaziando da ambienti raffinati con cucine di altissimo livello, a snack bar più informali, ma non meno curati. Tra tutti citiamo Scarpetta, un ristorante italiano dal sapore autentico, dove la pasta viene preparata ad opera d’arte, facendo dimenticare di trovarsi dall’altra parte del Mondo. Se vi viene voglia di due spaghetti come li faceva nonna, questo è il posto giusto. Da provare, poi, il Rose. Rabbit. Lie. si può gustare un’ottima cena e godersi uno spettacolo di intrattenimento; da Lardo, invece,  se si ha voglia di un rapido sandwich.

Chi ha detto “Pizza a Las Vegas”? Qui al Cosmo, per esperienza personale, vi assicuriamo esserci la migliore pizza di Sincity. Al secondo piano, infatti, è sufficiente percorrere il corridoio che separa la parte centrale per giungere a Secret Pizza, infimo locale (che fa quasi solo take-away) ma che fa delle pizze davvero buone.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Una volta saziata la fame, ovviamente, vi è l’imbarazzo della scelta per quanto concerne le attività da poter svolgere: da un tuffo in una delle numerose piscine, ad un massaggio rilassante alla SPA, o ad un giro di shopping per negozi: le scelte non mancano. In quest’ultimo caso, qualora alle fidanzate o alle mogli non bastassero le numerose boutiques presenti all’interno del resort, a pochi passi è facilmente raggiungere il Crystal, il centro commerciale di extra lusso del City Center of Las Vegas, situato proprio tra il Cosmo e l’Aria.

Infine, non si può non citare la straordinaria collezione d’arte presente all’interno del Cosmopolitan: pensata per coinvolgere, anche fisicamente, i suoi ospiti, le opere qui presenti sono immersive e interattive, permettendo lo scambio di esperiente tra l’artista e il fruitore. La mission è proprio quella di rendere accessibile l’arte al visitatore, che potrà goderne gratuitamente, cosa non da sottovalutare, soprattutto in un ambiente così raffinato e di lusso.

 

Il Casino

Tra lusso, sfarzo, arte e modernità, c’è davvero da perdere la testa, ma il bello deve ancora arrivare: fiore all’occhiello di questo resort è senza dubbio il suo Casino. Sono 10000 i metri quadrati di spazio dedicato ai giochi da tavolo e alle slot machines, dai più classici e tradizionali, a giochi innovativi e moderni, perfettamente in linea con il contesto che li ospita: Blackjack, Roulette, Craps e Baccarat, Fortune Pai Gow Poker, Three Card Poker, Ultimate Texas Hold’Em, sono solo alcuni dei tavoli che troverete.

Qui, per una precisa scelta strategica, non è presente la Poker Room (ma non ci stupiremmo se da un giorno all’altro il direttivo dovesse decidere di costruirla).

Le Slot, poi, sono più di 1000, con puntate che vanno dagli 0.01 ai 500 dollari.

Un occhio di riguardo particolare è riservato ai giocatori High Stake, nel meraviglioso Talon Club: al secondo piano del Casino si trovano, per l’appunto, 22 tavoli riservati a player che non temono di alzare troppo la posta. Baccarat, Poker, Roulette e Blackjack la fanno da padrone qui. La puntata minima solitamente si aggira intorno ai 500 dollari.

Le coccole riservate ai clienti non hanno paragone, è addirittura possibile ordinare da qualsiasi ristorante del resort e gustare il pasto in una sala privata all’interno del Talon Club. Un armadietto con pregiati scotch è a disposizione dei giocatori più stimati.  Privacy e riservatezza sono un’altra eccellenza garantita da questa sala da gioco: è richiesta una linea di credito di 500000 dollari per iniziare una partita privata, o addirittura di 2 milioni, se si vuole giocare in un’area ancor più riservata del Club, chiamata The Reserve, mentre nelle aree pubbliche del Talon questo non è necessario.

Una visita al Casino del Cosmo è davvero imprescindibile, i giochi cattureranno la vostra attenzione, così come lo stile di arredo e le ampie vetrate che garantiscono un affaccio notevole sulla Strip.

 

Nightlife al Cosmopolitan

Non mancano, infine, le attrazioni notturne: qui si può spaziare da night club con dj set, a concerti con star internazionali, passando per eventi sportivi di rilievo.

Non possono non essere citati, a questo proposito, il Dive In Movies, uno spazio allestito nella Boulevard Pool, dove poter vedere film proiettati su un maxi schermo visibile anche dalla Strip, sorseggiando cocktail e gustando snack a tema cinematografico; o il Chelsea, un club dallo stile eclettico e modaiolo, dove si alternano concerti live, spettacoli comici a eventi sportivi; o il The Pool Marquee, dove le esperienze si mescolano, offrendo una fuga dalla calura del deserto, di giorno, trasformandosi, poi, di sera, in una lounge con Dj set rigorosamente per un pubblico adulto.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari