Friday, Oct. 30, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 4 Ott 2020

|

 

Planet Hollywood Las Vegas: cinema e gioco sulla Strip

Planet Hollywood Las Vegas: cinema e gioco sulla Strip

Area

Vuoi approfondire?

L’atmosfera briosa, di festa senza fine, di lusso, stravaganza e divertimento che si respira a Las Vegas è unica al Mondo.

Ad ogni angolo della Strip, la più famosa strada della città che convoglia le principali attrazioni e i più lussuosi hotel, c’è qualcosa pronto a stupirci: artisti di strada, ricostruzioni di monumenti di altri paesi come Piramidi Egizie o la Tour Eiffel, costruzioni avveniristiche e fontane strabilianti. La modernità trova qui l’apoteosi della sua espressione, spesso mescolandosi a elementi volutamente vintage ed eccessivi, per distinguersi da grattaceli e palazzi che si possono visitare in qualsiasi altra metropoli. La volontà di Vegas è sempre quella di stupire, di meravigliare: il Resort di lusso assume in questa città forme e concezioni mai viste, come si può riscontrare, ad esempio, negli hotel a tema. L’intrattenimento degli ospiti passa, appunto, non solo dai servizi offerti, ma anche dalla costruzione, dall’arredamento e dalle scelte stilistiche adottate.

Un resort che sa unire glamour, stile e intrattenimento tematico è il Planet Hollywood.

Andiamo quindi alla scoperta di questo Casino Hotel, il Planet Hollywood Las Vegas.

 

Planet Hollywood Las Vegas

L’atmosfera scintillante e briosa di questo resort, che richiama lo stile hollywoodiano, è immediatamente chiara.  Di proprietà della Caesars Entertainment, il Planet sorge al 3667 South Las Vegas Boulevard ed è, infatti, l’Hotel and Casino a tema “Stelle del Cinema” più celebre del Mondo.

Qui dal 1962 al 1997 era presente un altro hotel, l’Aladdin, demolito nel 1998 per costruire un nuovo resort – che sarebbe poi stato chiamato sempre “Aladdin” –  inaugurato, in seguito a numerose difficoltà, nell’agosto del 2000: l’apertura era stata, infatti, programmata per la sera del 17 agosto, ma per disguidi tecnici fu rimandata alla mattina seguente, lasciando migliaia di visitatori e giocatori senza una stanza per la notte.

Sicuramente, oltre che per gli intoppi legati all’apertura, lo staff dell’Aladdin non era del tutto preparato e nel Casino l’inesperienza pare essere costata cara: Josh Axelrad racconta nel suo libro Repeat until Rich, di come lui e altri giocatori esperiti si siano approfittati dell’impreparazione dei dealer per sbancare più volte i tavoli. Successivamente il Casino ha infatti adottate politiche più severe ai tavoli, specialmente al blackjack.

Misure che non servono, perchè nel 2003 l’Aladdin viene infatti venduto in bancarotta alla partnership tra Planet Hollywood e Starwood Hotels & Resorts Worldwide, che dopo lunghe ristrutturazioni in più fasi inaugura nel 2007 il Planet Hollywood, un resort elegante, caratterizzato dal tema cinematografico, superfici specchiate, neon e vetro, con veri cimeli derivanti dal mondo del cinema, questi ultimi presenti anche nelle quasi 2500 stanze, divise in 37 piani, di cui gli ultimi due riservate a soli clienti VIP. Ogni stanza è dedicata a un film, rappresentato anche dagli oggetti di scena –usati come soprammobili – per dare autenticità alla camera.

La posizione centrale di questo resort è davvero invidiabile, così come il rapporto qualità prezzo: una notte qui ha un costo che si aggira attorno ai 150 €.

 

Casino

Quasi 6000 metri quadrati ospitano il Casino del Planet Hollywood: uno spazio fitto di giochi da tavolo come blackjack, baccarat, roulette, craps, pai gow, let it ride, poker, e di slot, video poker e megabucks, oltre a un’area dedicata alle scommesse con 55 schermi al plasma e una sezione dedicata ai clienti VIP, fanno del Casino del PH uno dei più apprezzati della Strip.

L’atmosfera scintillante e cinematografica è ben presente anche all’interno del Casino, con colori accesi e luci al neon brillanti. A dare ancora più brio ci pensano le bellissime croupier in lingerie, novità assoluta introdotta per la prima volta proprio nel Casino del PH. Inoltre, altra peculiarità di questo Casino, è il Pleasure Pit, uno spazio dedicato sempre ai giochi da tavolo, in cui però ballerine di “gogo dance” (una versione più audace della celebre “lap dance”) intrattengono i giocatori, per dare al gioco un ulteriore brivido stuzzicante e intrigante.

Nel 2017 sono state introdotte slot Gamblit Gaming (una sorta di apparecchio a metà tra slot machine e gioco interattivo da tavolo), novità assoluta per Las Vegas: tra queste meritano una partita Gamblit Poker e Cannonbeard’s Treasure.

C’è poi un’area, The Mezzanine, sopraelevata, a cui si può accedere tramite scala mobile o ascensore, in cui gli ospiti possono rilassarsi, comodamente seduti in divani o poltrone, godendo comunque della vista sul Casino. Oltre al relax, qui, è possibile fumare e fare anche due tiri a canestro: Sin City non smette davvero mai di stupire.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Nel Casino del Planet Hollywood vengono anche ospitati eventi pokeristici di rilievo come la rassegna pokeristica denominata “Goliath”, oltre ad altri eventi legati al circuito World Series of Poker.

 

Divertimenti hollywoodiani

Non solo cinema e gioco, comunque, al Planet: gli intrattenimenti sono davvero tanti, con proposte che spaziano dalla gastronomia più ricercata, passando per spettacoli live, boutique di alta classe, piscine e centro benessere.

Nel mezzanino, oltre al relax, è possibile anche deliziarsi con spettacoli live: tra tutti impossibile non citare la versione live di America’s Got Talent condotta da Jerry Springer.

Restando sempre in tema di spettacoli, al Planet Hollywood, ce ne sono davvero per tutti i gusti: dagli spettacoli resident allo Zappos Theatre, considerata senza dubbio uno dei migliori teatri per concerti di tutta Las Vegas, in cui spesso si esibiscono Britney Spears, Gwen Stefani, Christina Aguilera, Shania Twain, oltre al sempre presente Criss Angel.

Non mancano, poi, ristoranti dove gustare piatti di alta cucina, come il Koi, che porta la cucina giapponese e lo stile unico di Los Angeles sulla Strip, o il Gordon Ramsay Burger, del celebre chef televisivo, oppure la Strip House Steakhouse. Non mancano, comunque, anche offerte più easy come Starbucks o Earl of Sandwich, dove mangiare ottimi panini a qualsiasi ora. Quest’ultimo, in particolare, vi salverà le volte che vorrete sfamarvi con un panino in piena notte, magari dopo una lunga maratona pokeristica.

Per un rifugio dalla calura desertiana, non può mancare un tuffo in piscina, accompagnato da dj set e cocktail, serviti nei bar presenti a bordo vasca. Dalla piscina, inoltre, si gode di una magnifica vista sulla Strip. Se oltre al relax si cerca anche del divertimento “surfistico”, il Flowrider è perfetto: una vasca con onde su cui surfare, anche senza aver pregresse esperienze, in totale sicurezza, ad un costo accessibilissimo (circa 25 dollari per mezz’ora).

Lo spazio commerciale, allestito in pieno stile californiano, dedicato alle boutique è chiamato Miracle Mile Shop, in virtù del fatto che il percorso si snoda lungo un miglio di negozi di brand esclusivi come Victoria’s Secret, Steve Madden, Guess e molti altri: farà le felicità delle vostre fidanzate, finchè voi sarete seduti al tavolo da gioco.

Per finire in bellezza non si può non citare la Spa, dove tra infiniti trattamenti c’è davvero solo l’imbarazzo della scelta.

 

Per restare in tema “film”

Dato il nome e il tema del resort, non deve stupire il fatto che il Planet sia stato scenario di tantissimi film e spettacoli come Miss America e Miss Universo. Il PH è stato scelto per ospitare la prima mondiale di film quali Resident Evil: Extinction e Rambo.

Il film 21 – con Kevin Spacey – ha ambientato le scene di gioco nel Casino del Planet, così come appare in Una notte da leoni III, mentre in Notte brava a Las Vegas i protagonisti si sposano nella cappella del resort e sono ospiti proprio qui.

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari