Friday, Dec. 9, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 23 Lug 2014

|

 

Tommaso Briotti: “Il poker è sempre una fonte di guadagno e di agonismo intellettuale”

Tommaso Briotti: “Il poker è sempre una fonte di guadagno e di agonismo intellettuale”

Area

Vuoi approfondire?

L’avevamo lasciato un po’ ai margini della scena pokeristica italiana dopo la separazione da GD e la scelta di impegnarsi in un’attività imprenditoriale di ristorazione.

Tuttavia il poker non ha mai smesso di far parte della vita di Tommaso ‘Ill_Ownz_U’ Briotti.

Il poker ad oggi occupa intorno al 10/15% della mia vitaci ha raccontato grindo tutto quello che riguarda Texas Hold’em No Limit, quindi MTT, cash e SNG. Faccio 2/3 sessioni a settimana in base a quanto sono stanco e parto per i live al massimo 3 volte l’anno. È per me ancora un’ottima fonte di guadagno e di agonismo intellettuale, quindi quando posso gioco con piacere”.

Il bel risultato di qualche giorno fa all’High Roller di Pokerstars è solo una conferma alle sue parole.

Ho iniziato in un tavolo di reg e con l’avanzare dei livelli ho trovato degli spot con value dove sono stato pagato e il mio stack s’è incrementato senza showdown. Quando siamo entrati nella fase media, avevo uno stack con cui potevo dare ritmo alle mie giocate e ho continuato a incamerare chips in spot a bassa varianza. Ma la fase più importante è stata la bolla dove ho quasi triplicato le mie chips in pot uncountested e in uno showdown dove raise/callo 13x con A8o e trovo KT del mio avversario, la mano regge e concludo il day 1 in posizione 4/18. Il day2 mi ha dato una seat fastidiosa in quanto alla mia diretta sinistra c’erano i due CL del torneo. Il FT era composto da un mix di random e reg ( DJDave_En e TheLooser). Ho quindi giocato le mani giuste e ho vinto quasi il 90% dei pot in cui ero l’aggressor. Rimasti in heads up, anche se partivo in vantaggio, ho runnato malissimo e subito tanti cooler fino alla mano decisiva che mi ha eliminato”.

Sicuramente Tommaso rimane uno dei player più skillati del panorama nazionale, nonostante lui stesso ci abbia rivelato che il livello dei giocatori si è alzato notevolmente:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Dal 2008 al 2011 il field medio era di livello scarso, spuntavano fish a dismisura ma capitava di avere al tavolo anche reg davvero molto forti. Ad oggi invece i casi estremi sono praticamente scomparsi: ci sono pochissimi fish e di contro pochissimi topreg, quindi il field medio si è indurito. Penso che le principali cause di questo mutamento siano il basso ricambio di player da qualche anno dovuto al calo del mercato, alla crisi e al quasi monopolio di Pokerstars.it nel mercato italiano. Inoltre negli ultimi anni la condivisione di informazioni tecniche sui forum è praticamente nulla”.

Briotti riserva una ultima battuta alla sua attività – aperta assieme all’altro ex pro di GD Dario Nittolo – una catena di fast food a base di lasagne che pare stia andando a gonfie vele

La mia vita al momento non mi permette di fare tutto. Mi sarebbe piaciuto approfondire altre e skillarmi in discipline come il PLO e il Chinese Open Face. Vorrei giocare l’ HR dell’ IPT che si terrà questa domenica, ma incombenti lavori di ristrutturazione e abbellimento da LasaGnaM mi tengono in forse. Sto anche pensando di andare a Barcellona a fine agosto per la nuova stagione dell’EPT”.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari