Wednesday, Jul. 15, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 19 Mag 2016

|

 

Filippo Voconi e la depressione dell’ex coach Wilinofsky: “Lavoro alienante ma Ben sembrava star bene…”

Filippo Voconi e la depressione dell’ex coach Wilinofsky: “Lavoro alienante ma Ben sembrava star bene…”

Area

Vuoi approfondire?

La comunità italiana del poker è rimasta un po’ sorpresa dalle condizioni del canadese Ben ‘NeverScaredB’ Wilinofsky, che non ha nascosto ai media del settore la depressione che lo affligge da tempo e che, di fatto, lo ha allontanato dal gioco.

Il campione ha quittato a fine 2015 e, almeno per il momento, è difficile comprendere se si tratti di un addio o di un arrivederci.

Le sue priorità attuali sono chiaramente altre, ovvero riconquistare quella serenità interiore che pare un ricordo perfino troppo lontano.

Chi lo ha conosciuto piuttosto bene è Filippo Voconi, che lo ha avuto come coach quattro anni fa.

Il massese non ha più contatti con lui dal 2012, ma ci ha detto che gli è sempre parsa una persona positiva e apparentemente poco problematica.

“L’ho incontrato all’EPT di Sanremo – racconta Filippo allora andammo a cena insieme, anche con altri ragazzi, e fu una piacevole serata: ridemmo, scherzammo e postammo pure alcuni video su Facebook. Pareva che stesse bene, dunque non so cosa sia successo in seguito, perché non l’ho più sentito. Comunque so che non coachava più e non giocava molto spesso”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

ben

Abbiamo chiesto a Voconi, che è uno di quelli che in Italia grinda di più, se immagina un qualche tipo di correlazione tra poker e depressione.

“Quando ho letto l’articolo sono rimasto sorpreso, spero possa riprendersi quanto prima. Il nostro lavoro di certo è un po’ alienante, perché sei sempre solo davanti al pc e sei dipendente dai risultati. Questo aspetto può affliggere chi non dispone di un bankroll elevatissimo, ma non è certo il caso di Ben. E’ importante comunque tenere sempre contatto con la realtà, periodi brutti, del resto, sono capitati a tutti…”.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari