Tuesday, Aug. 4, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 25 Ott 2016

|

 

Da ‘barcia961’ a ‘sitiolibre29’: Antonio Barbato passa al dot com! “Sarebbe bello fare un percorso alla Musta”

Da ‘barcia961’ a ‘sitiolibre29’: Antonio Barbato passa al dot com! “Sarebbe bello fare un percorso alla Musta”

Area

Vuoi approfondire?

E’ in corso di svolgimento il festival EPT a Portomaso, lui è lì a due passi, nel suo appartamento, e preferisce starsene a cliccare in quel mondo tutto nuovo, chiamato ‘dot com’.

Il grande passo lo ha fatto da pochissimo il vincitore dell’ultima TLB di PokerStars Antonio Barbato, che sulle piattaforme nostrane usa il nickname ‘barcia961’.

Tra una sessione e l’altra, già ‘imbarcatissimo’, lo abbiamo accalappiato per una chiacchierata via Skype.

“Se voglio farlo come lavoro – ha esordito Barbatodevo giocare sul dot com. Qui hai davvero la possibilità di svoltare. Tutti i giorni giochi per dei payout incredibili, nel punto it, se swinghi, è difficile invece riprendere quei soldi. Sono venuto a Malta da solo, risiedo a Saint Julian’s, comunque qui ci sono già diversi grinder italiani…”.

Nel partire piano almeno a livello di abi, Antonio si è già fatto notare su PokerStars: ha vinto infatti un paio di mtt in queste prime sessioni dal sapore internazionale.

“Per il momento tengo un abi basso, gioco tutti i tornei fino a 55 dollari di buy-in. L’idea è quella di ambientarmi e, appunto, non imbarcarmi subito (ride). D’altronde qua i range sono decisamente più larghi, quindi si è esposti ad alta varianza. Sono fiducioso, il livello è alla mia portata, so comunque che dovrò sudare molto perché qui di facile non c’è nulla!”.

Non ha troppa fretta, però Antonio vuole migliorare costantemente il suo poker e ha come sogno quello di farcela, in un contesto dove si troverà ad affrontare i migliori interpreti mondiali della disciplina.

“Salirò man mano che batterò i livelli, personalmente se non mi sento confident a certi livelli non gioco. Quindi non è tanto una questione di buy-in che si hanno a disposizione. Quello che è certo è che rimarrò a Malta fino a maggio, poi vedremo. Non mi sono posto alcun obiettivo di profit, il mio unico è quello di continuare a migliorare…”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ci ha rivelato che vorrebbe riuscire a fare quello che ha combinato Mustapha Kanit, ovvero arrivare dal nulla ai piani altissimi del dot com online.

“Stimo tantissimi grinder stranieri, non ce n’è uno in particolare. Certo, sarebbe bello fare una roba alla Musta, intendo come percorso. Devo sicuramente imparare a essere più paziente, aspetto di certo da curare. Ho il casinò a due passi, ma anche a livello di winrate preferisco e preferirò cliccare al computer invece che andarmene a giocare live”.

Se lo cercate su PokerStars.com il suo nickname è ‘sitiolibre29’, nomignolo dietro cui c’è una simpatica storia.

“Non ha un significato particolare. A Barcellona, quando c’era un player out, la dealer urlava sitiolibre, appunto la traduzione in spagnolo di seat open”. 

Se Barbato è a Malta, il suo cuore però è in Italia. La sua ragazza, infatti, è rimasta a Milano per motivi di lavoro.

“Le dispiace che siamo lontani, ovviamente. Le ho detto però che se non mi realizzo a livello personale non creerò mai una famiglia…”.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari