Tuesday, Sep. 29, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 5 Gen 2016

|

 

Antonio ‘barcia961’ Barbato conquista la TLB 2015: “Era il mio obiettivo primario!”

Antonio ‘barcia961’ Barbato conquista la TLB 2015: “Era il mio obiettivo primario!”

Area

Vuoi approfondire?

Un treno merci.

Antonio “barcia961” Barbato (a sinistra in foto) aveva messo le cose in chiaro sin da subito: “Nel 2015 voglio leaderboard“.

E dopo un 2014 che lo ha visto chiudere al quarto posto, il milanese ha profuso tutte le sue energie per raggiungere questo scopo, demolendo una concorrenza che non ha potuto tenere il passo.

Oltre 12.000 MTT giocati e la bellezza di 37.844,64 punti gli valgono il primo posto in questa speciale graduatoria. Antonio si assicura un contratto annuale di sponsorizzazione con PokerStars dal valore di 30.000€, così suddivisi:

  • €15.000 di bonus online da sbloccare durante l’anno
  • €5.300 in ticket per i principali tornei online
  • 4 partecipazioni all’IPT  (valore €4.400)
  • 1 partecipazione all’EPT (valore €5.300

“A fine 2014 ho shippato un evento ICOOP che mi ha permesso di costruire un discreto bankroll per grindare seriamente sul punto it. Pochi mesi prima avevo lasciato il lavoro, un po’ sconsideratamente, per buttarmi a capofitto in questa avventura, e la leaderboard è sempre stato uno dei miei grandi obiettivi. In questi anni ho seguito le battaglie tra Deiale e ninetto, ma non potevo ancora esprimermi su quei ritmi. Nell’anno appena trascorso sono partito a tutta, conquistando la prima posizione già a metà gennaio. Da lì ho continuato a macinare tornei su tornei, giocando praticamente tutto e allungando sempre di più sugli inseguitori. A fine anno ho solamente dovuto gestire il vantaggio. Ora che sono riuscito a vincerla, nemmeno me ne rendo conto…”

tlb

La Tournament Leaderboard 2015

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La grande soddisfazione per questo traguardo si aggiunge a quello di un’annata chiusa con un profit roboante:

“Credo di aver chiuso intorno agli 80k di profit, con la ciliegina del Sunday High Roller. Ora dovrò ragionare bene su come pianificare questo 2016. Nel dubbio, in questi primi giorni dell’anno, ho continuato a grindare come sempre, ma non credo proprio di puntare nuovamente alla TLB. Quei ticket per i live mi ingolosiscono e non poco: avrò l’opportunità di giocare il mio primo EPT e sarà davvero un’esperienza unica. Il resto è da vedere. Sicuramente giocherò un po’ più live rispetto allo scorso anno, ma devo ancora stilare un plan definito”.

Nonostante il grande margine posto tra sé e i suoi avversari, Antonio ci tiene a complimentarsi con alcuni di loro:

“Il più sorprendente credo sia stato proprio ‘thegame723′. Anche lui, un po’ come me, è partito dal nulla e penso abbia centrato davvero un ottimo risultato. Luigi [Il-Giuglia, ndr.] è un grinder molto preparato e sapevo sarebbe stato uno dei più pericolosi. Fortunatamente avevo accumulato un buon margine già a giugno, e lui ha parzialmente mollato la presa visto che la matematica non era più dalla sua parte. In ultimo un grosso GG anche a tutti i miei amici milanesi: Fede, Ale, Denis [Piroddi, Astone, Karakashi, ndr.] e tutti gli altri. In passato ero abituato a grindare sempre da solo, oggi, grazie al costante confronto con loro, penso di essere cresciuto tanto. Chissà che non riescano a darmi anche qualche consiglio utile, e vincente, per i futuri live!”

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari