Monday, Jan. 20, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 24 Nov 2016

|

 

‘Miracolo’ compiuto da Antonio ‘MistiChild23’ Catanese: vince per due giorni di fila il ‘The Big’ 5€ delle 16.00!

‘Miracolo’ compiuto da Antonio ‘MistiChild23’ Catanese: vince per due giorni di fila il ‘The Big’ 5€ delle 16.00!

Area

Vuoi approfondire?

Ci scherza su anche lui, come si suol fare quando accadono cose incredibili: “Sono il figlio del server”.

A fare questa battuta è Antonio Catanese, 22enne grinder tarantino che studia a Pisa, il quale è riuscito nell’impresa – perché di questo si tratta – di vincere per due giorni consecutivi lo stesso torneo, il ‘The Big’ da 5€ delle 16.00.

1

La prima vittoria l’ha ottenuta il 22 novembre alle ore 22.37 e la seconda il 23 novembre alle ore 22.24, battendo rispettivamente 782 e 776 avversari.

2

“Che dire, la run e alcuni spot fortunati mi hanno aiutato – ha commentato Antonioperò in questo periodo sono super-confident e so quasi sempre quello che faccio! Poi quel field è davvero semplice, una volta presa la chiplead di solito non la molli più…”.

Su PokerStars gioca col nickname ‘MistiChild23’ e da qualche mese ha iniziato a fare sul serio col poker, intraprendendo un percorso di staking/coaching.

“Da marzo 2016 sono con Pokermagia e grazie al mio main coach Michael Ibba sono migliorato molto nella gestione del roll e nell’affrontare gli mtt. Sono state utili pure le review con il mio amico Lucas Mascheroni e con Paolo ‘Vladharkon’ Ciuffi. Sto cercando di lavorare sulla fase deepstack, perché mi sono reso conto che perdevo un sacco di marginali. Adesso gioco ad abi 20 e ho fatto level up da poco, alternando sessioni pomeridiane e serali”.

Il pomeriggio perfetto è stato quello di ieri, quando ha ottenuto anche il runner-up (€1.767) all’Afternoon on Stars.

“Avevo appena terminato l’AoS, dunque ero tranquillissimo. Ho giocato il solito poker senza inventarmi nulla, dato il livello degli avversari è inutile infilarsi in spot strani. Ero calato un po’ a quattro left, poi mi hanno chiesto il deal ed è lì che ho capito di doverli rimettere in riga (ride). Dopo il successo, ho festeggiato con qualche birra coi miei coinquilini, che mi seguono sempre quando grindo”.

Difficile vincere una prima volta, difficilissimo ripetersi, anche se l’essere confident è tremendamente importante nel poker e aiuta.

“Me ne rendo conto nei brevi periodi di badrun, è lì che devi fare la migliore scelta in termini di EV, senza essere result oriented. Comunque essere in fiducia lo ritengo un aspetto fondamentale per far bene negli mtt. Sono poi una persona dotata di tanta pazienza, cosa che mi aiuta non poco per quanto concerne il mindset”.

Che Catanese sia un ‘miracolato’ è provato da questi altri due particolari che ci ha raccontato, capitati ben prima della doppietta al ‘The Big’ 5€: “Un anno e mezzo fa mi sono qualificato all’IPT di Malta con 5€ e ho così potuto vivere quell’esperienza da sogno, senza però andare itm. Tornato da lì, ho iniziato a darci dentro con gli Spin & Go e ho beccato quello da 10.000 euro con appena 10€”.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari