Thursday, Apr. 25, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 31 Gen 2018

|

 

Reg Identikit – Simone ‘stizone49’ Stizzoli, il nuovo prodotto della scuola veneta

Reg Identikit – Simone ‘stizone49’ Stizzoli, il nuovo prodotto della scuola veneta

Area

Vuoi approfondire?

Nelle ultime settimane avrete sicuramente incrociato o anche solo sentito questo “nick”.

Dietro ‘stizone49‘, fresco vincitore di un Sunday High Roller per 6.810€ e del Nignt On Stars Super Ko per 17.563€, c’è Simone Stizzoli, 27enne di Favaro Veneto che è oggi il protagonista del nostro reg identikit.

Come da tradizione, partiamo dagli albori…

“Ho scoperto il Texas Hold’em in TV nel 2009, come la maggior parte delle persone in Italia, credo. Ho iniziato con dei sit’n’go da 5€ tra amici per poi passare alla prime partitine al circolo. Dopo tanti anni in cui è stato perlopiù un passatempo, da 3 anni ho iniziato ad approcciarmi al gioco più seriamente. Avendo la fortuna di avere amici Cap, Italo, Mattia, Steva e Nino [Cappellesso, Modena, Nicchetto, Stevanato e Nuvola, ndr.] ho cercato di assorbire il più possibile da ognuno di loro e circa 1 anno fa ho deciso di cimentarmi praticamente solo sugli MTT dopo aver fatto qualche ora di coaching.”

Avere la crème de la crème dei pokeristi veneti alle spalle è stato un elemento fondamentale nella crescita di Simone, ma da un anno a questa parte sembra ormai saper correre perfettamente con le proprie gambe:

“Adoro gli MTT perché mi si presentano molte più situazioni in game da dover gestire. Nel cash game quasi sempre ti trovi a giocare solo deep, e contro le stesse persone per ore ed ore, negli MTT tutto può cambiare da un momento all’altro. Puoi trovarti a giocare 80x aprire tutti i colpi e bulleggiare il tavolo, o avere 15/20x e di conseguenza rivedere la propria strategia di gioco adattandosi alle varie situazioni.”

Quest’ultima trafila di risultati, che segue l’agrodolce Final table del Main Event ICOOP di novembre 2017, in cui chiuse 8° per 7.679€.

“A parte una run discretamente imbarazzante – ammette – mi sento un player molto più maturo rispetto ad 1 anno fa. Ad ogni modo il mio shot più significativo risale al 2016 alle Isop in Slovenia; non tanto per i soldi, ma perché nessuno aveva fiducia in me, e quel risultato ha riportato un po di “rispetto”… mi ha fatto sentire bene!”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Come si evince dall”intro’, Simone reputa davvero importante il confronto con i colleghi ‘reg’:

“Non so dire se nella crescita di un giocatore sia più incisivo il coaching o il confronto giornaliero con i colleghi: sono sicuramente importanti entrambi, ma il confronto con reg/amici praticamente tutti i giorni è una cosa troppo piu bella sotto tutti gli aspetti.”

Idoli/mentori in Italia? La risposta vien da sé…

“In Italia sicuramente Cap, Mattia e Italo. Nel mondo? Sempre loro :D”

Un grafico che rasenta i 50k solamente su PokerStars e una gran fiducia nel suo gioco lasciano prospettare un futuro più che mai roseo…

“Ad essere onesti al momento non ho grossi obiettivi; sto valutando varie cose ma mi sto perlopiù godendo questo bel momento: speriamo continui così!”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari