Saturday, Feb. 27, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 26 Giu 2018

|

 

“Mai provata così tanta adrenalina!” Gabriele ‘KingMaVe911’ Re racconta la vittoria al Sunday Special

“Mai provata così tanta adrenalina!” Gabriele ‘KingMaVe911’ Re racconta la vittoria al Sunday Special

Area

Vuoi approfondire?

La più grande vittoria online in carriera non può che dare una bella scarica di adrenalina.

E in effetti è’ un Gabriele Re davvero elettrizzato quello che questa mattina risponde alle nostre domande dopo la bella vittoria al Sunday Special di stanotte.

“L’adrenalina che ho provato stanotte non l’avevo mai provata – dice il 23enne di Pinerolo in provincia di Torino – quando vinci l’ultima mano che ti consegna il torneo ti sembra di sognare”

Gabriele condividerà la gioia della vittoria con i colleghi grinder che frequenta a Malta, dove si è trasferito da qualche tempo in qua per giocare sulle piattaforme dot com.

“Ho iniziato a giocare nel 2013 quando ho compiuto i 18 anni, prima facevo parte di un piccolo progetto per i Sit 27-max poi sono passato progressivamente agli mtt. Il salto di qualità vero c’è stato con il mio ingresso nella scuola Pokermagia, di cui oggi sono anche coach. Da qualche tempo mi sono trasferito qui a Malta e qui festeggerò con gli amici la vittoria del Sunday Special. A parte questo non cambierò le mie abitudini, continuerò a grindare tutto quello che gioco”.

‘KingMave911’ spiega che oggi il poker assorbe gran parte del suo tempo, come del resto è normale sia per un player che ha deciso di rendere il gioco la sua principale fonte di reddito:

“Oggi gioco 5-6 sessioni a settimana aprendo tutto quello che parte dalle 18 a mezzanotte. Quando va bene quindi gioco dalle 18 fino alle 4-5 di mattina…”

Sul torneo vinto stanotte il grinder dice che ha avuto un andamento regolare:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“E’ stato un crescendo, è andata bene… Ho chiuso il Day1 da chipleader e anche per buona parte del Day2 ho avuto il più grande stack in gioco, poi sono sceso ma ho comunque mantenuto la top3 fino a 15 left per poi andare avanti con il 5°-6° stack in gioco”.

Il livello del tavolo finale era alto visto che oltre Gabriele sono arrivati in fondo anche Alessandro ‘Ale.KJ24’ Meloni, Nicola ‘JhonCheever’ Cappellesso e Andrea ‘OMG?_?JOKER’ Carini:

“Faccio i complimenti a tutti, in particolare a Meloni che a mio avviso ha giocato un ottimo poker, aggressivo e davvero fastidioso da affrontare”.

Ma se pure il suo terreno d’azione preferito resterà nell’online, Gabriele spera che presto arrivi per lui il momento buono anche nei tornei dal vivo:

“Sto giocando abbastanza, sono anche andato a qualche tappa EPT ma per il momento non c’è stato nessun risultato prestigioso, purtroppo live la varianza è assassina ma incappando nel giusto periodo di rush si può fare davvero bene”.

Prima di salutarci, Re ha alcuni ringraziamenti da porre:

“Per iniziare la scuola Pokermagia, poi il mio primo coach Andrea Panarese e Angelo Mirabella e Valerio D’Antoni, che praticamente in periodi diversi della mia carriera sono stati coloro che mi hanno aiutato a studiare e ad apprendere nuovi concetti.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari