Sunday, Oct. 24, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 27 Feb 2012

|

 

Gaspare Triolo: “Roombet c’è!”

Gaspare Triolo: “Roombet c’è!”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Gaspare Triolo, detto “Gas“, ha appena assunto il ruolo di capitano all’interno del Team Pro di Roombet prendendo il posto di Andrea Benelli, che ha recentemente lasciato il progetto seguito pochi giorni dopo da Irene Baroni. Abbiamo intervistato il nuovo capitano, che ci ha rassicurato sulla situazione di questa nuova poker room. Leggete cosa ci racconta!

Ciao Gas, partiamo subito dal tema più “delicato”: l’uscita dal Team Pro di Andrea Benelli e Irene Baroni. Cosa ci puoi dire in merito?

Innanzitutto ci tengo a ringraziare Andrea e Irene per tutto il lavoro svolto con Roombet, soprattutto per l‘ottima performance alla sfida contro Goldbet. La loro uscita dal Team Pro non è stata un episodio di ammutinamento eclatante, ma una loro scelta personale, fatta in tutta tranquillità.

Purtroppo ci sono stati alcuni problemi con il lancio della poker room che hanno portato a ritardi, e di conseguenza le esigenze del progetto Roombet sono cambiate. I giocatori del Team Pro partecipano attivamente al progetto, hanno ruoli ben precisi nello sviluppo e nella promozione della room; essendo cambiati i programmi, chi ha voluto abbracciare le nuove idee ha scelto di rinnovare gli accordi anche per il 2012, mentre Andrea e Irene hanno deciso di non aderire al nuovo progetto.

In cosa consiste il tuo nuovo ruolo di capitano?

Non solo rappresenterò tutto il Team Pro nelle relazioni col pubblico, ma farò anche da tramite tra i giocatori e la direzione di Roombet. Tra i miei compiti c’è quello di coordinare le attività dei membri del Team Pro per collaborare al meglio al lancio della poker room e per relazionarci nel modo giusto con il pubblico, cosa che purtroppo in passato non è sempre stata vera: è successo che diversi giocatori parlassero “per sentito dire” dando informazioni contrastanti, e questo ha portato a confusione che ora vogliamo assolutamente evitare.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Puoi farci un esempio di quali sono questi “ruoli attivi” dei giocatori all’interno del progetto Roombet?

I giocatori del Team Pro non sono soltanto dei “portatori di patch”, ma collaborano allo sviluppo e alla promozione della room mettendo in gioco tutte le proprie competenze in quanto esperti del mondo del poker oltre che giocatori. Ad esempio tutti insieme scegliamo a quali tornei partecipare, e per Marzo abbiamo deciso che io, Dario Sammartino e Giorgio Silvestrin saremo al Goldbet Open di Malta, mentre Gianluca e Alessandro Speranza parteciperanno allIPT di Nova Gorica. Inoltre i due fratelli Speranza, che tra di noi sono i grinder online più esperti, stanno lavorando per testare il nuovo software e sviluppare il nuovo Vip System, che sarà davvero molto competitivo!

Cosa ci puoi dire, in definitiva, del lancio di Roombet?

Non posso parlare di una data precisa, ma il meccanismo sta funzionando bene e stiamo predisponendo tutto per il lancio. Roombet farà parte del nuovo circuito SkillPoker insieme a MondialBetting. Fin dai primi giorni il traffico dovrebbe essere elevato, grazie allo zoccolo duro di player che MondialBetting ha già sul territorio, e grazie anche ai 50 € di bonus per chi si è pre-iscritto nel 2011, che incentiveranno i giocatori a entrare fin da subito nel mondo Roombet!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari