Saturday, Jul. 13, 2024

Poker Online

Scritto da:

|

il 28 Mar 2012

|

 

Armando “Armandospina” Spinelli ci racconta le sue vittorie negli MTT!

Armando “Armandospina” Spinelli ci racconta le sue vittorie negli MTT!

Area

Argomenti correlati

Armando Spinelli, alias “ArmandoSpina“, è sicuramente uno dei grinder MTT più vincenti dell’ultimo periodo. Il suo 2012 stava già andando particolarmente, con una vittoria al Deep Sunday Master all’inizio di Marzo… per poi proseguire con il clamoroso exploit del fine settimana appena trascorso, nel quale Armando ha collezionato circa 40.000 € di profitto con una vittoria al Gran Domenica e un secondo posto (con deal) al Sunday Special. Risultati davvero ottimi per uno degli specialisti MTT “emergenti” del panorama italiano: lo abbiamo intervistato, leggete cosa ci racconta!

Ciao Armando, benvenuto su ItaliaPokerClub. I lettori conoscono il tuo nickname ma non la persona che c’è dietro: raccontaci un po’ di te!

Mi chiamo Armando Spinelli, sono di Napoli e gioco a poker da circa 2 anni… anzi, diciamo che conosco il gioco da quattro anni, ma ho iniziato giocando Sit’n Go davvero a caso! Solo dall’inizio del 2011 ho iniziato a giocare seriamente la specialità che più mi appassiona, ovvero gli MTT. L’anno scorso ne feci 5.000, quest’anno il mio obiettivo è di giocare 7.000 tornei con ABI (average buy-in) di circa 40 €, e sono sulla buona strada dato che in questo inizio anno ho tenuto una media di 650 MTT al mese.

Da inizio 2012 sto runnando piuttosto bene, e l’apice l’ho raggiunto in questo mese di Marzo, prima con la vittoria al Sunday Master e poi con questi due risultati in un weekend… mica brutto!

Dato che li hai giocati entrambi pochi giorni fa, proviamo a fare un confronto tra il final table del Gran Domenica e quello del Sunday Special.

Partiamo dal fatto che il final table di un Sunday Special è enormemente più giocabile rispetto a quello del Gran Domenica: sul torneo di Ipoker la struttura “crasha”, collassa, già nella fase 50 left. Però è anche vero che al tavolo finale del Sunday Special è molto più probabile trovare giocatori money scared, per via del payout completamente differente, molto più verticale.

Per quanto riguarda me, ho avuto vita molto più facile al Gran Domenica, perché sono arrivato al final table da stra chip leader, e sono riuscito subito a eliminare il terzo stack del tavolo, tamprog, che era anche l’unico che poteva darmi fastidio. Al Sunday Special partivo da secondo in stack, ma avevo il chip leader alla mia sinistra e non era certo nitty; poi per fortuna i colpi hanno tenuto!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Come mai nella mano finale dell’heads up hai deciso di pushare con QJ?

Nell’ultima fase ci stavamo aggredendo molto a vicenda, quindi in quello spot poteva 4bettarmi con un range non strettissimo. Comunque credo di aver giocato male tutto l’heads up: non mi sento super confident, soprattutto quando gli stack sono deep, come in quel caso, dato che avevamo 60 bui a testa. Ci lavorerò, senza dubbio!

Ultima domanda: cosa farai con le vincite di questo fine settimana? Bankroll, tornei Live, festeggiamenti?

Gran parte nel roll, una piccola fetta per festeggiare, e per i tornei Live rimando l’appuntamento al Grand Final dell’IPT a Sanremo. Diciamo che non ho avuto proprio tempo di salire a giocare l’EPT di Campione!

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari