Tuesday, May. 24, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Nov 2012

|

 

IPT Nova Gorica Day3 – Bramati chip leader al Final Table, Iemina sfiora il “Back to Back”

IPT Nova Gorica Day3 – Bramati chip leader al Final Table, Iemina sfiora il “Back to Back”

Area

Vuoi approfondire?

Doveva essere una lunga giornata di poker questa dell’IPT di Nova Gorica che ha portato i 45 player ancora in gara fino al Final Table televisivo di domani. Otto player che si contenderanno una Picca da bnen 155.000€. Dopo i Day1 accorciati di tre livelli, e stack ancora molto giocabili rispetto alla struttura ci si aspettava di arrivare al termine soltanto a mattina.

Invece non era nemmeno mezzanotte quando il “pre” final table a nove è stato composto. Prima di quel momento la giornata ha portato davvero di tutto, anche se è parso chiaro che gli equilibri dei giorni scorsi erano ormai storia passata. Lo sa bene Geo Maresca, che dopo essere andato a dormire da chipleader, si ripresenta ai tavoli senza l’aiuto più importante, quello della Dea Bendata, che lo mette invece di fronte a scelte difficili e pochi aiuti dalle carte.

Si aspettava anche lo scoppio della bolla, che avviene anche in questo caso non senza emozioni. La designata sembrava infatti essere Cecilia Pescaglini, che trova però un miracoloso 10 sul river scoppiando gli Assi di Moschitta proprio in extremis. Bolla che va quindi al polacco ZAWADZKI MIKOLAJ, dando di nuovo via libera all’azione.

Equilibri stravolti dicevamo, che hanno pian piano eliminato molti dei protagonisti di ieri e illuminato la giornata di altri eroi. La direzione era ostinata e contraria per Mustapha Kanit, così come per il sopra citato Luca Moschitta. Gli vanno presto a fare compagnia la stessa Cecilia Pescaglini, Daniele Mazzia, Geo Maresca, Pasquale Braco, Alessandro Fasolis e un Davide Biscardi che per quanto avevamo detto bravo e fortunato ieri, tanto è stato bravo e sfortunato oggi. Tutti Big a premio che però probabilmente avrebbero oggi sognato (e in alcuni casi anche meritato) destino migliore.

Niccolò Caramatti di sicuro ci sperava. Sempre in alto nel count di questi giorni, anche oggi era riuscito a conservare il suo stack per lungo tempo, per poi invece crollare a un passo dal finale finendo comunque 16°. Tre gradini più su finiva anche la prova di Christian “IwasK.Mutu” Favale. Il Pro Online di Stars proprio non poteva fare meglio di così, bloccato proprio nel suo momento migliore da una mano sfortunata contro D’Antoni che scoppia il suo AA con un colore al river.

La palma della sfortuna di oggi però, non può andare che a Manlio Iemina. Il piemontese sfiora il “Back to Back” (aveva vinto lo scorso IPT a Campione) sbollando il tavolo televisivo con una nona posizione ottenuta però in maniera piuttosto irreale. Manlio infatti gioca praticamente tutte le quattro (o giù di lì) mani del tavolo finale a 9, peccato che il suo KK venga splittato con Limongi (KK anche per lui), il coinflip AK vs QQ vada al suo avversario, vinca la mano da short con 10 e 3 (pescando il tre) e perda poi di nuovo la mano decisiva con AA contro KQ che chiude un’incredibile scala al river.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ecco così che a presentarsi da leader sarà Massimiliano Bramati (ottimo davvero oggi) che dovrà domani scontrarsi (tra gli altri) con Michele Di Lauro, Salvatore Bonavena (giornata magica per lui che non ha perso uno show down da un certo punto in poi), Michele Limongi e Fausto Cheli. Ma i tre outsiders (Sebastiano Giudice e Riccardo D’Antoni nei primi tre posti e Paolo Casaburi sesto) potranno certamente coltivare fino a domani (partenza intorno alle ore 14:00 con diretta streaming), quel sogno chiamato “Picca”.

httpv://www.youtube.com/watch?v=VwKbsUKZ8Fo

1 BRAMATI MASSIMILIANO 1.390.000
2 GIUDICE SEBASTIANO 1.281.000
3 D ANTONI RICCARDO 1.032.000
4 DI LAURO MICHELE 1.012.000
5 BONAVENA SALVATORE 950.000
6 CASABURI PAOLO 767.000
7 LIMONGI MICHELE 566.000
8 CHELI FAUSTO 515.000

PayOut Final Table :

1 EUR 155.000,00
2 EUR 95.000,00
3 EUR 55.000,00
4 EUR 42.000,00
5 EUR 33.000,00
6 EUR 25.000,00
7 EUR 18.000,00
8 EUR 12.000,00

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari