Monday, Dec. 6, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 14 Feb 2013

|

 

Lex “RaSZi” Veldhuis: “Studiare una sessione di poker è come fare stretching per un atleta!”

Lex “RaSZi” Veldhuis: “Studiare una sessione di poker è come fare stretching per un atleta!”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

E’ da poco iniziato il 2013 ed è tempo di programmare il nuovo anno, ma Lex “RaSZi” Veldhuis non ne fa una questione di calendario.

Il pro di PokerStars vuole ritornare ai livelli di qualche tempo fa e riprendere le abitudini del “grinder modello”. Queste le parole tratte dal suo blog: Non credo nei buoni propositi che si fanno per l’anno nuovo.

Secondo me se si vuole smettere di fumare o perdere peso, lo si deve fare senza guardare il calendario. Detto questo, ora che il 2013 è iniziato da più di un mese ho intenzione di continuare a fare quello che ho iniziato durante le ultime settimane del 2012.”

Effettivamente “RaSZi” aveva messo da parte il grinding per un po’ di tempo soprattutto a causa dei suoi lunghi spostamenti: “Prima, al ritorno da un lungo viaggio non avevo molta voglia di grindare: mi concentravo poco sul poker e mi dedicavo ad altre cose come il tennis. Ma come ho detto ho intenzione di stabilire un programma più disciplinato.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ecco allora che arrivano i preziosi consigli per restare concentrati sul proprio lavoro: “Il mio obiettivo è quello di grindare per otto ore al giorno e sto applicando questa strategia: il primo giorno, al ritorno da un viaggio, gioco massimo per 4 ore per ricaricare le batterie.

Inoltre, quando finisco di giocare, annoto e sintetizzo le mani più impegnative o gli spot più complicati in una relazione che vado a rileggere un’ora prima di cimentarmi in una nuova sessione. Un po’ come un atleta che ha bisogno di fare stretching prima di un allenamento vero e proprio.”

Quale è allora il consiglio definitivo di Lex? “Per avere successo credo che si debbano stabilire delle buone regole e si debba essere più disciplinati.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari