Wednesday, Nov. 13, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 31 Mag 2013

|

 

Griffin Benger riceve i “complimenti” di Phil Hellmuth

Griffin Benger riceve i “complimenti” di Phil Hellmuth

Area

Vuoi approfondire?

Griffin Benger è senza dubbio fra i protagonisti del Day 2 dell’Evento 2 delle WSOP, da 5.000$. Benger va su e giù costantemente nel corso giornata, combinando delle perdite in bluff con grandi rush come quello che gli ha visto eliminare 4 giocatori in solo 5 mani.

Tutto a causa di un’aggressività a doppio taglio, che può farlo sembrare a volte uno di quei omini maniac che spesso si trovano online. Questo è quello che probabilmente aveva in mente Phil Hellmuth, conosciuto mondialmente oltre che per i suoi 13 braccialetti per la mancanza di pazienza nei confronti degli spewer. Seduto allo stesso tavolo di Benger, dopo una mano che  vedeva coinvolti entrambi, gli ha detto che è “il giocatore più aggressivo che abbia mai visto alle WSOP“. L’aneddoto ce lo referisce lo stesso Benger su Twitter, che spiega: “non intendeva essere un complimento, ma per me è come se lo fosse“.

TwitterGriffin

 Non è stato l’unico scambio di battute con altri giocatori per Benger, fresco vincitore dell’High Roller dell’EPT di Berlino, dove si è aggiudicato un primo premio di ben 429.000€.  Quando uno è così aggressivo sa che difficilmente farà amici al tavolo, quindi è probabile che ci siano scintille con gli avversari.

È successo che un altro dei giocatori eliminati da Benger nel Day 2, Matt Glantz, si è lamentato su Twitter, dicendo di essere stato “sculato” da Benger. Il pro canadese ha risposto subito: “È un aggettivo generoso per aver fatto il nut flush e puntato due volte, ma apprezzo le parole gentili”. Sfacciato, anche se per ora l’aggressività paga, visto che Benger raggiunge il Day3 di questo primo grande torneo delle WSOP.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari