Tuesday, Jul. 14, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 5 Giu 2013

|

 

Inizio da incubo delle WSOP per Phil Hellmuth!

Inizio da incubo delle WSOP per Phil Hellmuth!

Area

Vuoi approfondire?

Il quattordicesimo braccialetto sembra per ora un’impresa molto lontana per Phil Hellmuth. The Poker Brat è stato eliminato da tutti e sei gli eventi che ha disputato finora e solo in due di questi è riuscito ad avvicinarsi alla zona premi. Phil iniziava le sue WSOP nel primo grande evento disponibile, il No Limit 5.000$ dove anche Dario Sammartino finiva a pochi posti dai premi.

Dopo un inizio di Day2 abbastanza tranquillo e con uno stack sempre in crescita, il povero Phil inciampava sul set di un avversario e faceva partire una di quelle scene che l’hanno reso probabilmente più famoso dei suoi braccialetti, mormorando e prendendosela con i giocatori al tavolo. Phil commentava a bassa voce: “l’unica cosa che fanno è ridere“. Uno di questi giocatori, Griffin Benger, lo derideva anche su Twitter, come abbiamo già commentato pochi giorni fa:

 

Alla fine in questo evento Phil bustava 59º quando 56 giocatori andavano a premio, bolla piena che gli faceva patire “tanta frustrazione e negatività“, come spiegava su Twitter. Per lui un’altra eliminazione vicina ai premi nel primo 6-max di queste WSOP, out 123º quando i posti pagati erano 108. Forse era arrivato il momento di fare un po’ di autocritica? Lungi da Hellmuth! Ormai è risaputo: l’uomo dei 13 braccialetti ha sempre ragione e trova sempre un motivo per giustificarsi. “Starei facendo molto bene se andassero a premio un 2% di giocatori in più“. Anche Negranu scherzava su questo fatto in un botta e risposta davvero mordace con Hellmuth:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

DN: “Non ti avevo mai visto ricevere tanti massaggi”
PH: “Sarà perché l’anno scorso hai perso subito in tutti i tornei”
DN: “Ma non sei tu quello che è viene eliminato sempre in bolla?”

Hanno visto anche l’eliminazione di Hellmuth in questi giorni il Millionaire Maker, l’Eight Game 2.500$, lo Shootout in cui Longobardi è arrivato al Final Table e persino l’evento 10, Limit Hold’em, 1.500$, specialità in cui Hellmuth ha ben 3 bracciali. Probabilmente l’eliminazione in quest’ultimo torneo gli ha fatto riflettere di più e mentre qualche giorno fa leggevamo sul suo account di Twitter messaggi pieni di energia e di sensazioni positive, ieri l’abbiamo scoperto un po’ più cupo del solito:  “La depressione pokeristica significa che ti preoccupi, forse troppo. Quinti ti domandi: sto giocando benissimo e sono sfortunato OPPURE non sono al massimo? Dannatamente difficile da capire…


Giorni duri per il Poker Brat!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari