Friday, Nov. 27, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Giu 2013

|

 

Uno Shootout tutto italiano: Day 2 per Minieri, Sammartino, Longobardi, Mattia e Bianco!

Uno Shootout tutto italiano: Day 2 per Minieri, Sammartino, Longobardi, Mattia e Bianco!

Area

Vuoi approfondire?

L’Evento 9 delle WSOP, il No-Limit Shootout 3.000$, vede ben cinque giocatori italiani vincere i loro tavoli e andare ITM.

Dario Minieri, Dario Sammartino, Alex Longobardi, Gianluca Mattia e Salvatore Bianco sono fra i 60 giocatori rimasti in gara per il braccialetto, una percentuale altissima di giocatori italiani che ci fa sperare almeno nel primo Final Table azzurro di queste WSOP, anche perché non ci saranno duelli nazionali e tutti i nostri player giocheranno in tavoli diversi nel Day 2.

Anche se non è mai facile vincere un tavolo shootout alle WSOP, quello che ha avuto senza dubbio il tavolo più difficile è stato Dario Minieri, seduto al tavolo con Tony Gargano, Kevin Saul, Darren Ellias, Matt Berkey e un certo Jason Mercier, che su Twitter si lamentava di quanto fosse difficile questo tavolo.

 

L’arrivo di Minieri così presto alle WSOP è un’assoluta rivoluzione rispetto all’anno scorso, quando Dario si era presentato a Las Vegas soltanto per il Main Event, trovando tra l’altro ad attenderlo un altro tavolo decisamente scomodo con Doyle Brunson, Gus Hansen, David “Chino” Rheem e Daniel “Jungleman12” Cates. “Supernova” sembra molto carico, e commenta su Facebook: “Domani ci saranno 5 persone sfortunate al tavolo!”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Mercier non è stato l’unico big a non arrivare dove invece sono arrivati i nostri. Per strada sono rimasti Phil Hellmuth (finora nessun ITM dai 6 eventi giocati), Phil Ivey (che faceva live multitabling con l’Evento 8), Barry Greenstein o gli italiani Max Pescatori e Cristiano “Crisbus” Guerra. Quest’ultimo perdeva l’heads-up finale e rimaneva a un passo di raggiungere Minieri e gli altri. È sopravvissuto invece Antonio Esfandiari, che domani sarà allo stesso tavolo di Alex Longobardi.

Ecco come festeggiano tre dei protagonisti del primo turno – Minieri, Sammartino e Bianco:

itm-shootout

Second round domani per tutti, che partiranno già comunque con un premio di 7.384$ in tasca, quasi due volte e mezzo il buy-in. Chi vincerà il proprio tavolo passerà al Final Table di 10 giocatori in cui i premi andranno dai 18.609$ per il decimo classificato fino alla prima moneta di 299.486$. Incrociamo le dita per i giocatori italiani e speriamo il Day2 ci porti così tante soddisfazioni come oggi.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari