Thursday, Oct. 21, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Giu 2013

|

 

Il sogno azzurro allo Stud diventa un incubo: out Alioto e Sammartino, solo Traniello in the money

Il sogno azzurro allo Stud diventa un incubo: out Alioto e Sammartino, solo Traniello in the money

Area

Vuoi approfondire?

Dopo la fantastica giornata di ieri all’Evento 23 Seven Card Stud, 1.500$, oggi in Italia ci siamo svegliati un po’ freddi. Dei tre italiani rimasti in gara solo uno, Marco Traniello, è arrivato ai premi ed è stato comunque eliminato a ridosso dello scoppio della bolla (30º, 3.889$). Non ce l’ha fatta nessuno dei due Dario: né Sammartino né Alioto, eliminato con un monoout a solo sei posizioni dai premi.

L’eliminazione di Alioto è ancora più amara se pensiamo che nelle prime ore del Day2 aveva raggiunto la chiplead e che dopo il primo break della giornata aveva addirittura il triplo delle fiches dell’average. Tuttavia, una serie di colpi abbastanza sfortunati gli ha fatto arrivare alla bolla in una situazione non certo semplice, per poi venire eliminato in una mano dove il suo avversario ha trovato il monout.

Il pro di Sisal Poker partiva con QQ4 mentre l’opponente lo faceva con JJQ e trovava per strada l’ultimo Jack del mazzo, poiché un altro giocatore aveva già foldato il quarto. Colpi un po’ da fantascienza che hanno fatto tiltare non poco Dario, che dichiarava di andare a giocare il PLO Hi-Lo da 5.000$ “non so con quale forza onestamente“.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Se il buongiorno si vede dal mattino, Sammartino faceva bene a non avere tante speranze per questo Day2. Quando si è recato al tavolo ha trovato al suo posto un giocatore che non solo aveva sbagliato tavolo ma che aveva anche dimezzato il suo stack… Per fortuna la situazione si è risolta abbastanza velocemente, ma probabilmente la concentrazione di Dario si è risentita e neanche lui ha potuto piazzare la sua seconda bandierina a queste WSOP dopo quella ottenuta nello Shootout.

La piazza invece l’ultimo italiano rimasto, Marco Traniello, che riesce ad arrivare a una zona premi molto esclusiva: solo 32 dei 246 hanno potuto farcela. Purtroppo viene eliminato subito dopo lo scoppio della bolla ed esce in 30ª posizione per 3.889$. Una magra consolazione per lui e per noi che avevamo certamente sogni più grandi dopo lo spettacolo azzurro di ieri.

Sono rimasti solo 11 giocatori in lizza per il braccialetto, fra cui alcuni giocatori veramente forti: Michael “The Grinder” Mizrachi, David Chiu o Frank Kassela, già vincitore di un braccialetto Stud (Hi-Lo) nel 2010. Domani l’ultimo giorno di torneo, la consegna del braccialetto e dei 145.520$ che spettano al vincitore.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari