Sunday, Sep. 27, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 20 Giu 2013

|

 

Pescatori in the money nel Razz ma quanto rammarico! Out Alioto e Traniello

Pescatori in the money nel Razz ma quanto rammarico! Out Alioto e Traniello

Area

Vuoi approfondire?

Giornata non troppo fortunta per i nostri giocatori nell’Evento 32, Razz, 2.500$.

Partivano in tre in questo Day2 con un grande Marco Traniello fra i primi classificati ma finisce con solo uno di loro a premio, l’eterno Max Pescatori, che chiude in 22ª posizione per un min-cash di 5.752$ ma con tanto rammarico per quella che considera “un’occasione persa“. Vediamo cosa ha raccontato Max in esclusiva ai nostri inviati a Las Vegas.

Ho giocato la bolla in modo aggressivo senza curarmi minimamente di poter uscire perchè a quel punto del torneo è giusto andare solo per i massimi. Ho trovato un double up e sono salito a 80.000 chips. A 27 left mi sono ritrovato in un tavolo fantastico, su cui sentivo di avere tanta edge. Purtroppo le carte non hanno girato dalla mia parte“.

Sappiamo bene che il pro di Poker Club non è uno che si lamenta a vuoto della fortuna, quindi gli abbiamo chiesto di raccontarci meglio le mani che hanno segnato la sua eliminazione (vi ricordiamo che il Razz è un gioco dove vince chi ha la mano più bassa con 7 carte, le prime due e l’ultima coperte, le altre quattro in vista; la mano più forte è A2345): “Prima sono sceso a 40 mila giocando A237 senza riuscire a battere un avversario che ha fuori 87. Nella mano decisiva metto tutto con 2356, l’avversario ha fuori A7 e riesce a vincere il colpo. Spero che la fortuna inizi a girare dalla mia parte!”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Due mani dove quel minimo di fortuna in più avrebbe fatto vincere uno dei pot che decidono la tua sorte in un torneo alle WSOP: o ti manda in alto o, come in questo caso, ti butta fuori. Non è stato molto più fortunato il pro di Sisal Poker Dario Alioto, che già qualche giorno fa durante il torneo di H.O.R.S.E. raccontava che ci sono “avversari che giocano razz al posto di stud e viceversa“.

Infatti è riuscito a perdere una mano che ha dell’incredibile. In vista Dario ha A79 mentre il suo avversario KQ4, che in questa quinta street ha chiamato una big bet di Dario. Fatto sta che è riuscito a vincerla, mentre Dario non ha voluto perdere l’occasione di scattare una foto di questo azzardato player a cui manca solo la scritta “WANTED” sopra:

fish

Anche la mano che elimina Dario del torneo è particolare: 234 sul board per lui per 678 del suo avversario che riesce comunque a vincere la mano. Non possiamo certamente lamentarci del gioco espresso dai nostri, che se continuano così ci daranno presto qualche gioia ancora più grande.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari