Sunday, Aug. 9, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 22 Giu 2013

|

 

Giulio Astarita: “Vi racconto come è stare al tavolo col Pirata”

Giulio Astarita: “Vi racconto come è stare al tavolo col Pirata”

Area

Vuoi approfondire?

Al suo terzo torneo a Las Vegas, Giulio Astarita si è trovato al tavolo con una leggenda vivente come il pirata Max Pescatori. E per Giulio c’è ancora di meglio, visto che è stato proprio lui a eliminare il pluribraccialettato dal 1.500$ Seven Card Stud Hi-Low Split-8 or Better.

“Max era rimasto corto per mano del donk del tavolo, un giocatore che forse pensava di giocare un’altra specialità visto che lo aveva inseguito partendo con TJ4. Nella mano in cui lo elimino lui completa e io rilancio AA7 con due quadri. Arriviamo ai resti in sesta strada, Max gira doppia coppia di dieci e sei, io ho coppia di assi e progetto di colore ma tantissimi outs: in ultima strada arriva un 8 che mi dà doppia coppia più alta”.

Astarita si dice impressionato dello stile espresso al tavolo dal Pro di PokerClub:

“Conosco Pescatori da ben prima che lui conoscesse me, visto che ho mosso i primi passi nel mondo del poker da blogger e mi era capitato di seguirlo in qualche torneo. Questa volta, però, è stata la prima che l’ho visto in azione qui a Las Vegas, che è casa sua. Devo dire che mi ha molto impressionato la naturalezza con cui sta al tavolo. Delle sue abilità neanche sto a parlare, visti gli eccezionali risultati che ha raggiunto in tutte le specialità”.

Sulle ore di gioco passate al tavolo con Pescatori, Astarita ha un aneddoto:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Abbiamo parlato molto durante i cinque livelli di gioco che abbiamo trascorso assieme. Siccome sa che mi piace molto la cucina giapponese mi ha consigliato alcuni ristoranti della città in cui ha detto che dobbiamo assolutamente andare a cenare una delle prossime sere. Ovviamente sarà un piacere”.

Il Pirata ha anche confermato ad Astarita dove ripone il grosso delle sue speranze per queste Wsop:

“Mi ha detto che vuole fare il 50.000$ Poker Player’s Championship. Credo in lui, sono sicuro che potrà fare un ottimo torneo. D’altronde in queste WSOP è bello carico visto che ha già piazzato quattro bandierine”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari