Wednesday, Sep. 28, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 25 Giu 2013

|

 

Liv Boeree e Melanie Weisner scatenate all’EDC party!

Liv Boeree e Melanie Weisner scatenate all’EDC party!

Area

Tutti sappiamo che se c’è una città al mondo dove uno può perdere veramente la testa e fare cose che poi farà fatica a raccontare forse non solo ai genitori ma anche agli amici più stretti quella è senza dubbio Las Vegas. La città del gioco, ma anche degli alberghi mozzafiato e scenario di matrimoni più o meno previsti.

Come città del gioco, per noi amanti del poker, Las Vegas non è quel posto spesso dipinto come un insieme di logori casinò dove uno sperpera i risparmi di una vita ma bensì una terra piena di sogni da realizzare e mete sportive da conquistare. Sarebbe inutile comunque negare che se uno vuole darsi da fare una volta ha imbustato le fiches del torneo di turno, le opportunità certamente non mancano.

In questi giorni a Las Vegas si è svolto uno dei party itineranti più folli al mondo, l’Electric Daisy Carnival, che da 17 anni percorre le città del mondo radunando centinaia di migliaia di persone davanti ai migliori dj del momento. L’EDC è stato questo fine di settimana il main event di alcuni giocatori presenti a Las Vegas per giocare le WSOP. È il caso per esempio di Melanie Weisner e Liv Boeree, che posavano così ieri sera durante il party:

Anche Jonathan Duhamel è stato fra i giocatori che si sono divertiti all’EDC come possiamo vedere in questa foto con la Boeree.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.


E gli italiani? Diciamo che anche se avessero voluto andarci, sarebbe stato difficile a meno che non avessero comprato i biglietti qualche mese fa, poiché dal 29 aprile sul sito dell’EDC si poteva leggere “sold out”.

Gabriele “Galb” Lepore, del team pro di Sisal Poker, ci diceva la sua su questo party e ci faceva riflettere su un altro aspetto di questo evento: “E’ una festa che fanno ogni anno dove suonano i migliori DJ del mondo. L’anno scorso c’erano 250.000 ragazzi. A differenza di altri posti in America possono andare anche i diciottenni. Io non ci vado perchè si fa un largo consumo di droga e trovarmi in mezzo anche solo a 100.000 giovani strafatti di mdma o altre droghe non è il massimo“.

In ogni caso un evento, l’EDC, che non lascia indifferente nessuno: c’è chi va all-in e chi folda preflop come il nostro Galb, che finora ha fatto decisamente meglio della Boeree o di Duhamel, il che sembra dimostrare che l’EDC sia un party -EV.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari