Tuesday, Sep. 29, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 2 Lug 2013

|

 

Max Pescatori al Day3 del Poker Players Championship in buona forma

Max Pescatori al Day3 del Poker Players Championship in buona forma

Area

Vuoi approfondire?

Come spesso accade in questo gioco di informazioni incomplete e di abilità condizionata da un pizzico di fortuna le sensazioni non sono piene. Max Pescatori passa al Day3 del torneo più prestigioso di queste WSOP ma la possibilità di averlo potuto fare con qualche chip in più, grazie alla padronanza delle varianti meno conosciute del poker, fa sì che il pro di Poker Club provi sentimenti incontrati dopo aver chiuso con 166.900 fiches in 49ª posizione.

La giornata è andata abbastanza bene anche se sarebbe potuta andare meglio, considerato che avevo un tavolo davvero facile dove i giocatori sapevano giocare solamente NLHE e PLO e sugli altri giochi restavano sulle loro“, spiegava Max ai nostri invitati. In effetti, saper giocare solo due degli otto giochi in cui si divide il torneo è un handicap che concede a Max un edge in questo tipo di tornei misti.

Sarei potuto salire di più invece sono a 166.900, in particolare mi hanno deluso le ultime mani di giornata nello stud hi-low dove avevo ‘freerollato’ avendo chiuso il punto low, e gli avversari hanno trovato il punto high all’ultima carta“. In effetti, Max era arrivato in giornata a quota 220.000, ma qualche piattino perso qua e là l’hanno fatto chiudere sotto average (circa 254.000) in una posizione non troppo comoda, considerando che i livelli di domani nei giochi limit comprendono big bets di 10.000 fiches.

Anche se un giocatore di poker deve sempre guardare avanti e non preoccuparsi troppo del passato, è rassicurante in ogni caso dare un’occhiata all’elenco di player out di questo evento davvero pieno di campioni. Non ce l’hanno fatta ad arrivare al Day3 giocatori come Daniel Negreanu, Mike Matusow, Phil Hellmuth, Phil Ivey o il giocatore preferito di Max in questo torneo: il bicampeone Michael Mizrachi, con cui Pescatori ha avuto il piacere di giocare per qualche ora al tavolo:


Domani si giocherà un Day3 fondamentale per questo torneo, di cui abbiamo avuto finalmente i numeri ufficiali: 132 iscritti (12 si sono registrati in questo Day2, quasi tutti perché impegnati in altri tornei) per un montepremi di 6.336.000$, di cui 1.774.089$ andranno al vincitore. Sarà il braccialetto più ricco di questo torneo dal 2008, quando a vincere fu Scotty Nguyen. Dei 78 giocatori rimasti in gara solo 16 andranno a premio, un numero che potrebbe raggiungersi domani considerando che la classifica inizia a stirarsi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Le sensazioni di Max per domani sono comunque positive: “Domani si riparte da 167.000 chips, a livelli 5.000-10.000 la partita è già alta, speriamo di trovare un tavolo facile“. Questo è il tavolo che Max troverà domani e, onestamente, pensiamo che gli poteva andare molto peggio considerando che ci sono ancora dentro Mercier, Doyle Brunson, “Elky” e tanti altri:

WSOPTavoloPescatoriPPCDay3

Questi invece i primi 15 di un chipcount che si assottiglia sempre di più:

WSOPEvPPCDay2

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari