Wednesday, Jul. 6, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 18 Nov 2013

|

 

Phil Galfond: “Ho imparato tanto da Tom Dwan”

Phil Galfond: “Ho imparato tanto da Tom Dwan”

Area

Chi l’avrebbe detto? Probabilmente ci sono pochi giocatori così agli antipodi come Phil Galfond e Tom “durrrr” Dwan.

Galfond non è solo noto per essere uno dei migliori giocatori di cash game online ma soprattutto per il suo studio del gioco, in cui ha approfondito diversi argomenti come quello dei range.

Dwan invece è uno di quei giocatori che fanno dell’imprevedibilità e dei ‘colpi di testa’ il proprio stile, e non a caso ha vinto e perso milioni di dollari con giocate che hanno fatto discutere l’intera comunità pokeristica.

httpv://www.youtube.com/watch?v=PoW8DwtnJIk
A quanto pare, comunque, Phil Galfond deve molto della sua conoscenza del poker proprio a “durrrr”.

Lo scorso weekend il 28enne di North Potomac ha partecipato a un ‘incontro digitale’ in cui ha risposto senza peli sulla lingua alle domande arrivate dal web.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Una delle perle offerte da Galfond riguarda proprio l’importanza di Dwan nel suo percorso di crescita come giocatore:

Tom ed io siamo diventati amici parecchio tempo prima di giocare insieme. Ci siamo conosciuti tramite il nostro amico in comune, David Benefield, sette od otto anni fa. Tom già giocava il 500$/1.000$ mentre io ero un giocatore ancora di 5$/10$. Tom è stato molto generoso, permettendomi di vederlo giocare NLHE (e poi PLO), anche prima di conoscerci bene. Dire che Tom ha avuto un grosso impatto nella mia crescita come giocatore è sicuramente sottovalutare la sua influenza“.

Galfond ha anche risposto alle domande che facevano riferimento alle partite di Macao, facendo capire ancora una volta quanto sia un vero poker pro, visto che non vuole giocarle per una questione di bankroll management:

Dovrei vendere tanta action per avere una parte o uno stake completo. Non rischierò i miei soldi per giocare partite di 2.000$/4.000$, semplicemente non me le posso permettere“.

E pensare che parla uno che ha vinto più di dieci milioni di dollari online… Decisamente un esempio non solo per i giocatori più modesti ma soprattutto per altri come il suo amico Dwan, che ha riconosciuto di aver perso a Macao più di due milioni di dollari in una sola serata.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari