Monday, Oct. 3, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 17 Dic 2013

|

 

Full Tilt scarica Tom “durrrr” Dwan!

Full Tilt scarica Tom “durrrr” Dwan!

Area

Vuoi approfondire?

E’ ufficiale: Tom “durrr” Dwan lascia Full Tilt Poker.

La notizia è di poche ore fa, ma i rumors sul possibile divorzio tra Tom e Full Tilt si erano ultimamente fatti sempre più insistenti.

A darne conferma è la stessa poker room che in un breve comunicato spiega: “Full Tilt Poker e Tom Dwan hanno deciso di separarsi dopo la recente scadenza del contratto di Dwan. E’ stato un grande piacere avere nel nostro team uno dei nomi più rispettati del poker mondiale. Continueremo a seguire Tom ai tavoli e gli auguriamo ogni genere di successo per il futuro.”

Nella pagina del login della room, già da qualche giorno, era scomparsa la foto di “durrr” con i soli Viktor Blom e Gus Hansen a “strizzare l’occhiolino” ai clienti in ingresso.

full-tilt-poker-login

L’ex casa di Howard Lederer e Chris Ferguson – che, come saprete, hanno abbandonato Full Tilt per motivi ben diversi – saluta così il campione di Edison dopo quattro anni di collaborazione.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il nome di Tom Dwan era salito agli onori delle cronache proprio a inizio 2010 quando lasciò a bocca aperta la comunità pokeristica per aver letteralmente dominato la stagione televisiva “high stakes” alla sua prima apparizione.  Da lì in poi alti e bassi, ma con un gioco decisamente “nuovo” e volto alla massima aggressività, “durrr” è stato per qualche tempo una vera e propria icona del poker, uno dei giocatori più rispettati e temuti del panorama mondiale.

Con questo addio, Dwan lascia di fatto lo scettro in mano a Viktor “Isildur1” Blom. La stella svedese, che prima di farsi conoscere ha nascosto per mesi la propria d’identità dietro il suo nickname, suscitando enorme curiosità tra gli appassionati, è a tutti gli effetti il nuovo fenomeno mondiale: il più seguito, il più forte, il più pazzo. O forse no. Sull’ultimo appellativo, in effetti, si potrebbe ancora lavorare. Se non altro Viktor ha in casa un’ottima spalla: Gus Hansen resta maestro per quanto concerne follia e sregolatezza.

Le domande dei fans di Dwan, oggi, saranno, in effetti, incentrate proprio su questo: perché Full Tilt decide di tenere Hansen, ormai in un tracollo di gioco e di testa, mandando a casa Tom? Per mantenere un legame con il passato, con la “storia” della room o c’è altro?

Le risposte potrebbe essere diverse. La prima che ci viene in mente è un semplice “risparmio sull’ingaggio”: l’immagine di Tom Dwan pesa ancora parecchio e dopo le note vicissitudini vissute dalla room dopo il “Black Friday“, non rinnovargli il contratto potrebbe essere una scelta di mero “portafoglio”.

In questo momento, però, è difficile avere risposte certe e possiamo navigare solamente nel mare delle ipotesi. Resta il fatto che, ancora una volta, Full Tilt Poker non smette di stupire…

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari