Tuesday, Jun. 25, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 6 Dic 2013

|

 

Christian Scalzi, tournament director del WPT, dentro il ‘Nomination Panel’ del GPI European Poker Awards!

Christian Scalzi, tournament director del WPT, dentro il ‘Nomination Panel’ del GPI European Poker Awards!

Area

Vuoi approfondire?

Calcisticamente siamo in pieno periodo di pallone d’oro, ma anche nel poker, per chi ancora non lo sapesse, c’è un premio altrettanto importante che, annualmente, premia più meritevoli, a seconda di una categoria specifica, del nostro settore.

Quest’anno siamo giunti alla tredicesima edizione e le picche d’oro, quest’anno, verranno consegnate durante la tappa dell’European Poker Tour di Deauville e non quindi, come di consueto, presso l’esclusivo Aviation Club de France sugli Champs-Elyseés di Parigi.

Le categorie premiate saranno nove, tra le quali: ‘Rookie of the year’, ‘Best tournament performance’, ‘Live european player of the year’, ‘Internet player of the year’ e l’importante ‘Jury prize’, unico premio a sola discrezione della ristretta giuria, composta da otto membri, presieduta dal presidente onorario Nic Szeremeta.

Non sappiamo, dunque, ancora se qualche nostro connazionale farà parte dei candidati al ‘GPI European Poker Awards’ ma, quello che è certo, è che Christian Scalzi, attuale tournament director del World Poker Tour, da quest’anno, è entrato a far parte del ‘Nomination Panel’, organo incaricato di scegliere dei potenziali candidati per ciascuna categoria. Christian è sicuramente in buona compagnia, dato che il suo stesso ruolo lo avranno personalità del calibro di Edgar Stuchly, presidente e direttore dell’EPT di Pokerstars, Juha Hellppi, conosciuto poker pro finlandese, Mattew Parvis, editore del sito Pokernews, e Sabine Hazoume, rappresentante dell’Aviation Club de France. E ne ho nominati solo alcuni.

Abbiamo contattato Christian Scalzi, che attualmente si trova a Bruxelles in occasione della tappa dicembrina del World Poker Tour.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

‘Ho letto la mail con emozione, sono davvero onorato che GPI (Global poker index) mi abbia inserito nel prestigioso Nomination Panel. Sarò felice di recarmi a Deauville per l’occasione, posto in cui ho anche già lavorato e dove, quindi, conosco bene lo staff del Casinò Barrière e la tournament director Lucille Denos. Non mancherò certo di godermi la serata, in mezzo a tanti amici e personalità importanti del mondo del poker. Ne sono onorato.’

L’archivio di vincitori è pieno di nomi altisonanti e la foto sotto ne è una diretta dimostrazione. Tra i vincitori della scorsa edizione, infatti, riconosciamo Kara Scott, Marvin Rettenmaier e Davidi Kitai, quinto detentore della ‘Triple Crown’.

gpi 2012

I vincitori del 2012

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari