Tuesday, Feb. 7, 2023

Poker Online

Scritto da:

|

il 23 Dic 2013

|

 

Dal primo gennaio gli high stakes saranno solo Zoom su PokerStars.com

Dal primo gennaio gli high stakes saranno solo Zoom su PokerStars.com

Area

Vuoi approfondire?

Una notizia più che interessante che farà dell’inizio del 2014 un periodo davvero imperdibile per seguire su PokerStars.com i tavoli high stakes: tutti i tavoli 500$/1.000$, sia quelli di No Limit Hold Em che di Pot Limit Omaha, diventeranno esclusivamente Zoom. C’è una motivazione giusta dietro questa scelta? Secondo PokerStars sì, secondo alcuni giocatori non tanto.

PokerStars sostiene che lo Zoom ai tavoli High-Stakes sia una delle misure escogitate per combattere “bum hunting” e guerra per le posizioni ai tavoli. Ricorderete probabilmente le lamentele di Greg Merson a causa di uno script utilizzato da alcuni giocatori (e considerato legale da PokerStars) che permette di sedersi in modo automatico nella migliore posizione ai tavoli, cioè, alla sinistra di eventuali fish in gioco. Con l’introduzione dello Zoom la posizione di ogni giocatore in ogni mano sarà casuale, quindi il problema da questo punto di vista sarebbe risolto.

Alcuni giocatori, però, vedono prima di tutto un motivo puramente economico dietro la decisione di PokerStars: con l’arrivo dello Zoom crescerà infatti esponenzialmente il numero di mani giocate e quindi anche la rake generata. Inoltre, in termini prettamente tecnici, molti ritengono che con lo Zoom si perderà il fascino dei tavoli short-handed, dove i giocatori possono sfidarsi in una vera guerra pokeristica.

Tuttavia, sembra che la notizia sia stata particolarmente ben accolta da alcuni dei giocatori High Stakes più importanti. Nettamente a favore dell’introduzione dello Zoom si sono mostrati, per esempio, Phil Galfond o Ben Sulsky.

Galfond pensa che “lo Zoom è di gran lunga la migliore fra tante brutte opzioni” mentre Sulsky dice che  “qualsiasi cosa che mi permetta semplicemente di aprire tavoli e giocare mi sembra buona“.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Opinioni di rilievo per una misura che non ci dovrebbe stupire affatto, considerato che pochi mesi fa era stata annunciata l’introduzione dello Zoom anche nei tavoli heads-up, novità che a differenza di questa non è stata così ben accolta dai giocatori, che hanno sottolineato come tante dinamiche legate alla tattica e alla strategia dell’heads-up vadano perse rendendolo Zoom.

In ogni caso i tavoli Zoom High Stakes saranno un esperimento: dopo una prima fase di ‘rodaggio’ PokerStars sentirà le opinioni dei giocatori per capire se la strada intrapresa è quella giusta. Intanto, però, potremo vedere un’azione ai tavoli High Stakes come sicuramente mai prima. Chi riuscirà ad adattare meglio il proprio gioco allo Zoom? Chi rimarrà indietro con queste novità? Fra una decina di giorni inizieremo a rispondere a queste domande.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari