Thursday, Aug. 22, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 13 Gen 2014

|

 

Pokerstars ‘segnala’ chi gioca da mobile: info inutile o preziosa?

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Pokerstars ‘segnala’ chi gioca da mobile: info inutile o preziosa?

Area

Vuoi approfondire?

Come già ben saprete, dal gennaio del 2012Pokerstars permette di sedersi ai tavoli collegandosi alla room anche tramite tablet o smartphone. Questa incredibile opportunità ha condizionato il poker in tante sue sfaccettature, non legate obbligatoriamente al gioco in rete.

In sempre più tornei dal vivo, infatti, tanti players “multitaskano” spillando le carte sul tavolo verde e giocando, in contemporanea, online sul proprio dispositivo.

L’ultimo aggiornamento del software di Pokerstars ha aggiunto, da oggi, una piccolissima implementazione: una volta seduti al tavolo potremo riconoscere coloro che stanno giocando da mobile. Accanto ai players collegati da iPhone/Ipad e simili apparirà infatti un piccolo simbolo che starà a segnalarci proprio questa evenienza.

Ecco un fresco screenshot di un tavolo aperto quest’oggi da pc:

tablet

 

Come potete notare, “Defadefa”, ICEMAN_1198r” e “ASULDEPIK86” risultano collegati tramite dispositivo.

Ma cosa cambia avere o meno questa informazione? Può influire nel nostro gioco o una semplice “precisazione grafica”? Possiamo desumere qualcosa in più sapendo che il nostro oppo gioca da mobile?

Abbiamo provato a chiedere a diversi players un parere su questo piccolo aggiornamento e i commenti, come spesso accade, sono stati discordanti.

Secondo Federico “IFOLDACES4U” Piroddi, Nicola “Jhon Cheever” Cappellesso, Angelo “Castelli Ang” Castelli e Ferdinando “19Leon88” Lo Cascio, quel simbolino non cambia davvero nulla. Una nota indifferente che sposta davvero poco nel gioco in sé per sé.

Di diverso avviso Andrea “ANDREXSORRE” Sorrentino e Andrea “ANTIREGS87” Crobu, secondo i quali sapere da dove giocano i nostri avversari è una info molto importante.

“Chi gioca da tablet o smartphone – spiega Sorrentino – molto probabilmente sta monotablando o poco più. Nella maggior parte dei casi si tratta di giocatori che in quel momento sono distratti da altro: magari sono in giro o giocano mentre sono al lavoro. Di certo non utilizzano hold’em manager e simili quindi, molto spesso, si tratta di giocatori poco più che occasionali”.

Anche il peperino sardo Andrea Crobu è dello stesso avviso: “Spesso chi gioca da mobile farà mosse veloci che longterm porteranno a degli errori. Cliccando con il dito al posto del mouse, è inevitabile muoversi più lentamente. Di conseguenza si perderà timebank prezioso e non sempre si potrà ragionare nel tempo desiderato: a mio parere ci troviamo dunque dinanzi un oppo molto piu facile da bluffare al quale, sicuramente, metterei costantemente pressione. Oltre a questo – precisa “ANTIREGS87” – sappiamo che quell’oppo, avendo pochissimi tavoli, giocherà molto conservativo e sarà molto concentrato su ogni singola mano”.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari