Thursday, Oct. 6, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 29 Gen 2014

|

 

Caccia al venditore del braccialetto WSOP 2013 comparso su eBay

Caccia al venditore del braccialetto WSOP 2013 comparso su eBay

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Vedere un braccialetto vinto alle WSOP in vetrina ormai non è più una novità. Sono già diversi i casi documentati: da quello del ’91 di Brad Daugherty, a quello di Eskimo Clark del ’99, ad uno del 2008 di non si sa chi.

Da segnalare anche il bellissimo gesto di Peter Eastgate, che ha donato l’intero incasso della vendita del cimelio conquistato al main event del 2008 in beneficenza, all’UNICEF, per la cifra record di $147.500.

Perfino il vincitore del più ricco montepremi mai messo in palio alle WSOP (12 milioni di dollari) Jamie Gold, che dopo la chiusura della poker room del Tropicana ha deciso di calarsi nei panni di poker-coach per la modica cifra di 1000 euro all’ora, ha dovuto ripiegare sulla vendita del prezioso trofeo, con ogni probabilità a causa di una pessima gestione delle risorse acquisite.

Tuttavia dal canto suo Jamie nega ogni responsabilità sulla vendita del braccialetto: “Non posso dire molto perché c’è una causa in corso […] ma di certo non lo sto vendendo io”. La vicenda, ad oggi, non è ancora del tutto chiara.

Jamie Gold, vincitore del main event WSOP 2006.

Jamie Gold, vincitore del main event WSOP 2006.

Alla fine del mese di novembre, sul celebre sito di aste online eBay, è comparsa una nuova inserzione relativa ad un braccialetto vinto all’ultima edizione WSOP. Il prezzo “compralo subito” è di $99.995, ma siete liberi di proporre una vostra offerta: per ora le proposte sono state 14, tutte rifiutate, tranne l’ultima delle 07:06 PST di oggi (16:06 ora italiana), che è ancora in sospeso.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Nel momento in cui scriviamo non è possibile ricondurre l’oggetto ad un braccialettato preciso, ma possiamo escludere il vincitore del Main Event 2013 Ryan Riess, che ha ricevuto come di consueto un prestigioso braccialetto progettato per l’occasione, e i 5 vincitori delle WSOP APAC, i cui trofei sono caratterizzati da un design di fondo ben diverso rispetto a quelli americani ed europei. Calcolando il duplice scippo di Tom Schneider, i sospettabili sono in tutto 68.

Tom Schneider, vincitore di 4 braccialetti in carriera, di cui 2 alle WSOP 2013.

Tom Schneider, vincitore di 4 braccialetti in carriera, di cui 2 conquistati alle WSOP 2013.

Che il buon Donkey Bomber, così si fa chiamare Schneider, abbia deciso che uno dei 4 gioielli vinti in carriera era di troppo?

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari