Thursday, Feb. 22, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Mar 2014

|

 

La location più bella per giocare live

La location più bella per giocare live

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Dopo alcune critiche, la scelta dell’Hofsburg Palace di Vienna per ospitare questa tappa European Poker Tour ha suscitato gli entusiasmi di molti giocatori, che nelle prime giornate dell’Eureka hanno immortalato la sala da poker con un turbinio di foto poi postate sulle reti sociali.

Il complesso storico austriaco da subito si è rivelato una delle location di maggiore ‘presa’ sui giocatori di tornei live. Ma qual è il posto più bello in cui i diversi pro abbiano mai giocato? Ecco una carrellata delle risposte ricevute.

Luca Moschitta: “Senza dubbio dico Bahamas, Atlantis, dove ho giocato la Pokerstars Caribbean Adventure. Si gioca in un isoletta chiamata Paradise Island nel mar dei Caraibi: il nome è già tutto un dire! Da un lato c’è la poker Room con gli squali del poker, dall’altro uno degli acquari più belli e grandi al mondo con gli squali veri e propri. In generale sono più sensibile alle bellezze naturalistiche che a quelle storiche, anche se devo dire che mi piace molto Las Vegas e la sua lifestyle!”

Giuliano Bendinelli: “Ho visto Vienna, la location sembra davvero bellissima ma per me il top assoluto rimane la sala delle stelle di Montecarlo. Sarò anche di parte per i ricordi del trionfo dell’anno scorso che mi provoca, ma per me rimane il massimo a livello logistico”

Rocco ‘RoccoGe’ Palumbo: “La scelta è tra Vienna e Venezia… diciamo che Venezia e molto più old e vintage, sicuramente anche tenuta male nel complesso, parlando di un mix tra il casino e la città di per sè, questo però ovviamente gli conferisce un certo fascino: immagino che un giocatore americano, o comunque abituato alla classica metropoli, la ami alla follia! Vienna è più chic, sempre elegantissima e classica sulla linea di Venezia, ma tutto è perfetto, pulito e ristrutturato. Non vedrai mai qualcosa fuori posto o sporco. Quindi, per chi è abituato alle bellezze italiane più “rurali” è decisamente un’altra cosa e può piacere come no! Forse può risultare un po’ stopposa, troppo sul perfettino andante… diciamo che come piacevolezza complessiva è veramente il top, ma forse nel lungo periodo può stuccare!”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Gabriele ‘Galb’ Lepore: “Anche se suonerò banale, il posto migliore al mondo per giocare a Poker è Las Vegas: ogni dettaglio è curato al massimo e c’è action per ogni gioco e stake 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 12 mesi su 12: direi che un giocatore di poker non può chiedere di più!”

Giovanni ‘Geo’ Maresca: “Forse scontato ma a Las Vegas sono stato 5 volte e ci sono dei Casinò da sogno… Nell’ordine: la poker room dell’Aria è un po’ buia, ma overall è senza dubbio il top per volumi e attività. Come bellezza in assoluto dico il Venetian: molto grande, luminosa e ben decorata, quasi da sogno. Il mio preferito è però da sempre il Wynn come stile, bellezza e volumi di gioco. A mio avviso è l’hotel più bello del mondo. Giocare in una location speciale ti fa sentire meglio e più appagato psicologicamente. Sei a tuo agio e hai una migliore consapevolezza e coscienza del ruolo che hai in quel momento”.

Ferdinando Lo Cascio“Dopo esser stati alle Wsop a Las Vegas è facile rispondere a questa domanda, l’atmosfera del Rio e delle Wsop è qualcosa che ti coinvolge e che non dimenticherai mai. Se poi alloggi all’Aria e non al Rio, che come hotel lascia un po’ a desiderare, il gioco e’ fatto. Se dobbiamo parlare di location europee, Barcellona mi è piaciuta molto: il Casinó era molto grande e la sala del torneo era spaziosa e ben disposta. In Italia invece Sanremo e Campione rimangono le location migliori, anche se Campione, come hotel e vita post torneo, non offre poi molto”

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari