Friday, Jun. 18, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 30 Apr 2014

|

 

Maggio di fuoco per l’Italian Magic Tour: il Team Pro Sisal Poker presente a Roma e Bologna

Maggio di fuoco per l’Italian Magic Tour: il Team Pro Sisal Poker presente a Roma e Bologna

Area

Vuoi approfondire?

Non solo tavoli verdi: in questo 2014 Sisal ha scelto di puntare su una vecchia passione di tanti poker player e nelle prossime settimane entreremo nel periodo più caldo del circuito dedicato.

Stiamo parlando di “Magic: The Gathering” e dell’Italian Magic Tour, sponsored by Sisal, che prevederà le due tappe “clou” nel mese di maggio: domenica 4 a Roma e domenica 18 a Bologna.

Magic è un gioco di carte e di strategia che spopola da ormai da più di 20 anni (è stato lanciato nel 1993), e che conta ancora oggi tantissimi appassionati. Tra questi vanno annoverati proprio i membri del Team Pro Sisal PokerGabriele Lepore, che vendette il suo deck per costruirsi il suo primo bankroll, Dario Alioto, Andrea Carini e Niccolò Caramatti che si definisce il “nonno” del Magic italiano:

“Giocavo a Magic già venti anni fa ed è un gioco che mi ha sempre appassionato. Oltre ad essere davvero divertente, si tratta di uno skill game estremamente tattico e strategico. Bisogna conoscere bene le proprie armi ma anche e soprattutto saper controbattere quelle dell’avversario”.

Caramatti sottolinea le analogie che ci sono tra Magic e il Poker: “Abbiamo stregoni e creature piuttosto che cuori e fiori, ma in fin dei conti l’obiettivo del gioco è sempre quello di exploitare l’avversario. Credo che sia un’ottima iniziativa seguire da vicino l’Italian Magic Tour, che dopo due sole tappe è già diventato un’istituzione “must” per tutti gli appassionati del gioco: dal mondo di Magic potrebbe emergere futuri grandi campioni di Poker come è già successo, fra gli altri, per giocatori del calibro di Dario Minieri, Rocco Palumbo, Andrea Dato e Mustapha Kanit”.

La tappa bolognese si preannuncia la più seguita del tour, con concrete possibilità che entri nella storia come l’evento privato con più iscritti di sempre in un solo giorno in Italia, superando anche l’affluenza già record della prima tappa di Milano, che ha contato più di 400 iscritti.

Alla tappa bolognese oltre ad Andrea Carini, sarà presente anche Marco Fantini, unico membro del team pro Sisal a non avere particolare esperienza con il gioco: “Devo ammettere che non conosco troppo bene questa disciplina, ma sono davvero incuriosito dal movimento che c’è intorno a questo mondo e sono certo che le prossime tappe del circuito saranno seguitissime. Sarà interessante scoprire la ‘community’ che lo forma”.

Oltre al blocco Sisal, prenderanno parte alle prossime tappe anche tantissimi poker player di successo, nostalgici amanti e grandi conoscitori di questo appassionante gioco di strategia.

Perchè Sisal punta su Magic: The Gathering?

L’ambiente di Magic è ricco di ragazzi che vogliono divertirsi sfidandosi e giocando insieme, ma purtroppo non sempre altrettanto ricco delle risorse necessarie a organizzare eventi e congregazioni importanti, dati i costi insostenibili per un movimento che tradizionalmente non ha sponsor e che non può contare su entrate come buy-in e iscrizioni elevate, come invece può fare, ad esempio, il poker.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

I tornei ed eventi di prestigio sono quindi necessariamente limitati, ed eventi nazionali di rilievo “privati” cioè al di fuori dei tornei ufficiali della Wizards of the Coast, proprietaria del gioco, sono sempre stati molto rari e non accessibili a tutti in Italia. Ecco quindi la novità dell’Italian Magic Tour, un’iniziativa che consente a tanti giocatori in Italia di partecipare a un evento non solo di assoluto prestigio, interessante ed innovativo, ma anche alla portata di tutti grazie a tappe itineranti in tutta Italia, location accessibili e costi di iscrizione molto contenuti.

Grazie al contributo di Sisal è stato inoltre possibile non limitarsi a organizzare semplicemente tornei, ma anche di offrire una esperienza completa ai giocatori, realizzando dei veri e propri eventi in cui ricevere tanti gadget esclusivi in regalo, avere un coverage di qualità e incontrare ospiti d’eccezione come celebri disegnatori internazionali (a Milano era presente Steve Argyle, uno dei più famosi disegnatori di Magic al mondo), giocatori affermati, e una splendida modella cosplayer (Marika Baldini, in costume nella foto in alto), testimonial dell’Italian Magic Tour, che impersona Liliana, uno dei personaggi più celebri del gioco. Tutte cose che sarebbero proibitive dati i costi per piccole strutture locali senza altri introiti che ridotti costi di iscrizione, con cui devono necessariamente essere pagati anche i premi in palio.

L’organizzatore dell’evento è la MLL Events, realtà affermata che organizza da tempo leghe e tornei privati molto seguiti. MLL Events gestisce la parte tecnica e presidia tutti i tornei, organizzati da una ASD (Associazione Sportiva Dilettantesca) affiliata a un Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal Coni, quindi in assoluta legalità e con la possibilità di raccogliere buy-in ed erogare premi anche in denaro nel rispetto della normativa vigente.

Prossimi appuntamenti dell’Italian Magic Tour:

4 Maggio – Roma

18 Maggio – Bologna

Giugno – Luglio (data ancora da definire) – Milano

Informazioni e foto sulle tappe già svolte dell’Italian Magic Tour e il calendario aggiornato delle prossime sono reperibili alla pagina Facebook ufficiale “Italian Magic Tour”

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari