Monday, Jul. 26, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 26 Mag 2014

|

 

Un mito del poker approda a Strasburgo: Tony G eletto in Lituania!

Un mito del poker approda a Strasburgo: Tony G eletto in Lituania!

Area

Vuoi approfondire?

La vita di Antanas Guoga, meglio conosciuto agli appassionati di poker con il nome di Tony G, è stata sicuramente ricca di avvenimenti sul filo del rasoio, sia seduto attorno a un tavolo che fuori dai casinò e dalle poker room.

Ma che il famoso giocatore lituano potesse ritagliarsi uno spazio importante anche in un ambito completamente estraneo al gioco, come quello della politica, era molto difficile da ipotizzare.

Eppure il buon Tony ci è riuscito, e proprio nell’occasione più importante dell’ambito politico internazionale, come le elezioni per la composizione del nuovo Parlamento Europeo.

Tony G, infatti, è tra gli undici candidati lituani ad essere eletto per rappresentare il noto Paese baltico, essendo stato uno dei due componenti dell’LRLS (Lietuvos Respublikos Liberalų sąjūdis), meglio conosciuto come gruppo UE con l’acronimo di ALDE (Alleanza dei Liberali e dei Democratici per l’Europa) a ottenere il seggio al termine delle elezioni, svoltesi ieri in tutti i Paesi facenti parte dell’Unione Europea, Italia compresa.

Antanas, dunque, andrà a sedersi sui banchi di Bruxelles e Strasburgo assieme al suo “compagno” di partito Gintaras Steponavičius, capolista dell’ALDE. Stando al conteggio dei voti, però, non sarebbe Steponavičius il candidato del partito liberal-democratico più votato, bensì lo stesso Guoga, perciò la sua presenza in Parlamento appare fuori discussione.

Più in generale, il partito a cui fa capo Tony G ha ottenuto, nel proprio Paese, il 16,5% delle preferenze al termine di una tornata elettorale particolarmente equilibrata, in cui l’ALDE, nonostante la percentuale non particolarmente alta, è stato comunque il terzo partito più votato nel Paese, a pochi decimi di punto dall’EPP (Unione della Patria) che ha ottenuto il 17,4% e dall’S&D (Partito Socialdemocratico), fermo a quota 17,3%.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Un riconoscimento importante, dunque, per Antanas Guoga, il quale negli ultimi anni ha dimostrato di preferire l’ambito istituzionale a quello “sul campo” anche in tema di poker: è stato lui, infatti, a fondare nel 2010 la Federazione Lituana del Poker, e con la sua poker room online TONYBET ha persino sponsorizzato in maniera pesante la fortissima Nazionale baltica di pallacanestro ai Mondiali dello stesso anno (di cui è stato anche team-manager per due anni, ndr), diventando nel 2012 anche vice-presidente della Federbasket lituana.

Senza dimenticare il proprio impegno nella diffusione di notizie relative al poker, visto che Tony G è proprietario di diverse testate giornalistiche dedicate a questo gioco.

Un personaggio sicuramente fuori dall’ordinario, e che ora potrà rappresentare il proprio Paese nel contesto più importante a livello continentale. Perciò, auguriamo tutti un GL a Tony G per questa nuova avventura!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari