Sunday, Nov. 28, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 11 Lug 2014

|

 

Main WSOP – Dario Sammartino e il livello delle meraviglie… con finale amaro

Main WSOP – Dario Sammartino e il livello delle meraviglie… con finale amaro

Area

Vuoi approfondire?

LAS VEGAS – Un livello da urlo finito nel peggiore dei modi. Protagonista Dario Sammartino. Lo incontro nel corridoio del Rio alla fine della pausa cena, sta correndo verso i taxi:

“Sono a 20 bui, devo trovare il raddoppio! – mi dice al volo. “Vai Dario, non ti preoccupare – gli rispondo a mo’ di saluto.

So bene che quello stack per lui è più che sufficiente per fare disastri.

E infatti… Al ritorno dalla cena Dario inizia il quattordicesimo livello del torneo con 50.000 chip: due mani prima della successiva pausa è a 400.000.

Una incredibile ascesa che lo stesso Dario racconta così.

“Dalle 50.000 chip con cui mi avevi lasciato sono salito fino a 120 – 130.000 perlopiù in piatti uncontested. Poi è arrivata una mano grande davvero… Apre senior a 7.000, io tribetto a 16.500, lui fourbetta 33.000, io gli vado ancora sopra a 55.000 e lui chiama. Flop T – T – 2: checka, io 12.000, call. Turn altro T: nuovo check-call sulla mia puntata di 18.000. Al river cade un 3, lui ha 48.000 dietro… io gli punto 41.000 e lui chiama. Gira le donne e io ho gli assi. Poi un’altra mano dove su un raisato e tre call un giocatore pusha 80.000 con coppia di dieci. Io ho coppia di re e per fortuna il colpo regge”.

Un livello davvero da meraviglia per il napoletano. Se solo non fosse per il finale amaro. Dalla sala Brazilia in cui era seduto Dario viene spostato in Amazon.

Il napoletano viene messo al tavolo con il due volte braccialettato JC Tran. E il vietnamita con cittadinanza statunitense gliela combina giusto a due mani dall’ultima pausa di giornata.

Ecco lo spot che abbiamo graficato sulla nostra pagina Facebook:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

manosammartinotranOKOK

Mentre l’avversario raccoglie le chip vedo il napoletano un po’ innervosito. D’altronde chi non lo sarebbe dopo una mano così? Senza contare che Tran al tavolo fa lo sbruffone.

Facciamo un giro fuori dalla sala Amazon, una sigaretta per rilassarsi ci vuole proprio… E alla fine Dario è di nuovo bello carico:

“Sarei andato a 600.000, mannaggia! Ma all’inizio del livello ero a 20 bui, ora inizierò l’ultimo di giornata con 50… meglio vederla così!”

Hai proprio ragione Dario: ancora è lunghissima… GOGOGO!

 

Guarda le emozioni delle WSOP nell’ultima puntata di vegas2italy:

httpv://www.youtube.com/watch?v=HZXmgtkhuhI

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari