Monday, Nov. 28, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Set 2014

|

 

Pazzesco flop per il ‘Seminole Hard Rock Poker Open’: 2,500,000$ di overlay!

Pazzesco flop per il ‘Seminole Hard Rock Poker Open’: 2,500,000$ di overlay!

Area

Vuoi approfondire?

Se lo European Poker Tour di Barcellona è stato uno strepitoso successo, con praticamente tutti gli eventi presi d’assalto da giocatori di tutto il mondo, lo stesso non si può dire del tanto pubblicizzato Seminole Hard Rock Poker Open, torneo da dieci milioni di dollari di montepremi garantito che si sta svolgendo in questi giorni a Hollywood, località della Florida.

Location perfetta (come si può evincere dalla foto sotto), buy-in (5,300$) molto simile a quello di un main event EPT, eppure il flop, non quello girato dal dealer, ha del clamoroso: un overlay da ben 2,500,000 dollari per cui, sicuramente, gli organizzatori si stanno mangiando le mani.

pool-2

 

Inversione netta di tendenza rispetto allo scorso anno, quando il totale degli iscritti permise agilmente di superare la quota offerta dall’organizzazione, fatto, appunto, che ha portato a riorganizzare col sorriso sulle labbra il torneo, sorriso trasformato poi in un ghigno alla fine del terzo Day 1 in programma: 1.499 entries pari a 7,495,000$ di montepremi incassato con le iscrizioni.

Nel 2013, dunque, vinsero tutti. Blair Hinkle che battè Justin Bonomo per una prima moneta di 1,750,000 dollari e gli organizzatori che riuscirono appieno nel loro intento.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ma lo si sa, spesso la riconferma è più difficile del successo della prima volta. E così è accaduto.

Il torneo, comunque, va avanti e si è arrivati alla conclusione del Day 2, con la fine del 23° livello di gioco.

Si presenteranno in 62 al Day 3 e guarda tutti dall’alto in basso l’ex ‘november niner’ John Dolan (3.005.000 chips), affrontato al final table WSOP del 2010 dal nostro Filippo Candio.

Tanto per non perdere l’abitudine, è dentro anche il runner up del Super High Roller EPT di Barcelona Daniel Colman, abbastanza comodo coi suoi 60 blinds da gestire.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari